Iscriviti

La fine del mondo: Pegg e Frost nel terzo film della trilogia dell’Apocalisse

La fine del mondo: ovvero, cinque amici che si riuniscono dopo vent'anni dal più immaturo del gruppo per una bevuta colossale. Finiscono tuttavia per dover fronteggiare un'invasione di replicanti.

Cinema
Pubblicato il 6 ottobre 2013, alle ore 17:04

Mi piace
0
0
La fine del mondo: Pegg e Frost nel terzo film della trilogia dell’Apocalisse
Pubblicità

Simon Pegg e Nick Frost tornano in La fine del mondo, commedia fantascientifica made in England che conclude la trilogia ideale di L’alba dei morti dementi e Hot Fuzz.

Dopo vent’anni senza vedersi, cinque amici si ritrovano al paese natale. Scopo della rimpatriata è riuscire nell’impresa fallita anni prima: portare a termine il Miglio Dorato, un tour di dodici locali sparsi per la città, fino ad arrivare al pub finale, il leggendario Fine del Mondo. Organizzatore della reunion è Gary King, unico membro del quintetto a non essere in effetti diventato adulto, rimanendo invece inaffidabile ed impulsivo.

Nel corso della serata i cinque amici si accorgono tuttavia che qualcosa non va: gli abitanti del paese sono stati rimpiazzati con robot assassini. Ciò non impedirà però di portare a termine il Miglio Dorato…

Dopo L’alba dei morti dementi (2004) e Hot Fuzz (2007), La fine del mondo arriva a concludere la cosiddetta “Trilogia del Cornetto”, che vede come regista Edgar Wright e come protagonisti Simon Pegg e Nick Frost (visti insieme anche in Paul, film del 2011). Nel 2014, l’attore e sceneggiatore Simon Pegg darà la sua voce per uno dei personaggi del film d’animazione The Boxtrolls. Nel cast del film troviamo anche Rosamund Pike nei panni di Sam, sorella di uno dei cinque amici, Pierce Brosnan e Bill Nighy.

Il regista Edgar Wright è stato scelto per dirigere Ant-Man, cinecomic Marvel sulle vicende dello scienziato Henry Pym atteso per il 2015.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!