Iscriviti

Diana: arriva il film sulla principessa di Galles

Naomi Watts interpreta Diana nell'omonimo biopic: il film racconta la relazione di Diana Spencer con un cardiochirurgo pakistano interpretato da Naveen Andrews.

Cinema
Pubblicato il 19 giugno 2013, alle ore 14:59

Mi piace
0
0
Diana: arriva il film sulla principessa di Galles
Pubblicità

Il film Diana ripercorre gli ultimi anni della vita di Lady Diana, uno dei personaggi più amati degli anni ’90. Il film è diretto da Oliver Hirschbiegel e interpretato da Naomi Watts.

Che Diana sarebbe diventata il titolo di un film era inevitabile. C’è voluto anzi molto più tempo di quanto i più sostenessero. Può piacere o meno, ma quello di Diana Spencer è stato tra i volti più importanti degli anni ’90: non c’era settimana che il suo nome non apparisse in qualche rotocalco, non c’era organizzazione umanitaria che la bella “principessa del popolo” non supportasse. Soprattutto, non c’era giorno che qualcuno non se ne uscisse fuori con nuove indiscrezioni, vere o false che fossero sul rapporto di costei con l’ex-marito Carlo, erede al trono d’Inghilterra. Tutto, pur di mantenere vitale la bestia famelica del gossip…

Il biopic su Diana è diretto da Oliver Hirschbiegel, regista tedesco salito alla ribalta sul panorama internazionale nel 2004 con il controverso La caduta, sugli ultimi giorni di vita di Adolf Hitler. La parte della principessa di Galles sarebbe dovuta inizialmente andare a Jessica Chastain (vista di recente in Zero Dark Thirty e nell’horror La madre), la quale ha poi dovuto rinunciare. Il ruolo è andato quindi a Naomi Watts, fresca della doppia nomination agli Oscar e ai Golden Globe per la sua prestazione nel film catastrofico The Impossible.

Anzichè focalizzarsi sulla paparazzatissima storia con Dodi Al-Fayed, Diana racconta dell’incontro e successivo innamoramento con un cardiochirurgo pakistano, Hasnath Kahn, interpretato da Naveen Andrews.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!