Iscriviti

Gli si conficca un pezzo di legno nella gamba. Ecco il momento in cui l’amico glielo tira via

Quando vedrete cosa succede a questo motociclista non potrà che venirvi la pelle d'oca. Ma è quello che accade poco dopo che vi farà saltare dalla sedia.

Video Motori
Pubblicato il 4 maggio 2017, alle ore 12:44

Mi piace
0
0
Gli si conficca un pezzo di legno nella gamba. Ecco il momento in cui l’amico glielo tira via

Chi guida un’auto o una moto sa che corre sempre dei rischi per via di alcuni automobilisti indisciplinati che circolano per strada. Chi, però, pratica sport come quello che vedrete in questo video, ha quasi la certezza di tornare a casa un po’ dolorante, che si tratti di qualche livido, di dolore alla schiena o qualche semplice escoriazione.

Proprio per questo motivo i protagonisti di questo video indossano numerosi dispositivi di protezione che gli permettono di attutire urti e ridurre il rischio di farsi male.

Quello che è accaduto ad uno dei tre motociclisti però era del tutto imprevedibile e nonostante gli stivali altri e robusti, il ragazzo si è ritrovato con un grosso pezzo di legno conficcato nella gamba.

Si tratta di una scena molto forte che in un primo momento viene presa alla leggera dai ragazzi che pensano si tratti di un incidente di poco conto. Un amico decide dunque di rimuovere il pezzo di legno dalla gamba dell’amico ed è in quel momento che si rendono conto della gravità della situazione.

L’amico infatti sanguina molto e necessita il ricovero in ospedale dove resta per ben 11 giorni dal momento che il legno aveva perforato l’arteria della gamba. E’ stato necessario anche un intervento per la rimozione di due schegge di 5 cm ciascuna che erano rimaste all’interno.

Altrettanto interessante sarà vedere una moto davvero molto particolare. Si tratta di un ibrido a 4 ruote che monta un motore Maserati da 470 cv.

Un vero e proprio mostro che sfreccia a velocità mai viste su una moto e che sta affascinando gli appassionati del settore in tutto il mondo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!