Iscriviti

Un mollusco gigante che non ha bisogno di cibo è stato scoperto nelle Filippine

Una scoperta davvero molto rara è stata fatta da alcuni studiosi nelle Filippine e le immagini stanno facendo il giro del mondo. Ecco di cosa si tratta.

Video incredibili
Pubblicato il 20 aprile 2017, alle ore 10:09

Mi piace
0
0
Un mollusco gigante che non ha bisogno di cibo è stato scoperto nelle Filippine

Negli ultimi giorni non si parla d’altro e le immagini di questa scoperta stanno facendo il giro del mondo. Per la prima volta, infatti, un gruppo di ricercatori ha studiato l’anatomia di una teredine gigante.

Si tratta di un mollusco nero e molto lungo, che assomiglia molto ad un verme e che viene protetto da un guscio di colore chiaro e che di norma si vive conficcato nel fango ed in terreni paludosi.

Questi bivalvi marini erano già noti nell’antichità dai marinai in quanto si attaccavano alle navi divorandone letteralmente il legno con le quali erano costruite. Fino ad oggi si sapeva pochissimo su questi molluschi ed in particolare l’attenzione era sempre rivolta alla sua specie più rara, detta Kuphus Polythalamia.

L’equipe di ricercatori diretta da Daniel Distel ha dunque deciso di scoprire qualcosa in più circa questa specie vivente e si è diretto con il team di biologi marini della Norteastern University of Boston verso alcune lagune delle Filippine ricche di composti solforati in cui vivono diversi molluschi giganti.

Una volta giunti sul posto non è stato difficile individuarli: le loro teste bianche spuntavano dal fango e dunque sono stati estratti con tutta la loro conchiglie e chiusi dentro contenitori di PVC per essere analizzati presso il laboratorio di Margo Haydood, specialista di chimica medicinale.

Dai primi studi è emerso che questo mollusco non ha una bocca ma si nutre attraverso dei batteri che vivono in simbiosi e convertendo l’acido solfidrico della laguna per convertire il carbonio in composti organici ed avere quindi una fonte di nutrienti costante.

La cosa però che ha lasciato a bocca aperta gli studiosi è stata la dimensione di questi molluschi: così grandi non ne avevano mai visti. Altrettanto interessante sarà vedere un ragazzo che decide di farsi mordere il dito da una pianta carnivora. Cosa accadrà?

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!