Iscriviti

Un gatto protegge il padroncino dalle “botte” del suo papà

Un gatto ama i suoi padroni ed è pronto a difenderli da ogni pericolo possibile. Ne è una dimostrazione questo video, che altro non è che una simulazione ma che ci fa rendere conto del grande amore per i propri padroni dei nostri amati felini. GUARDA IL VIDEO SOTTO

Video incredibili
Pubblicato il 2 aprile 2015, alle ore 13:30

Mi piace
0
0
Un gatto protegge il padroncino dalle “botte” del suo papà

Un gatto può essere una grande risorsa in una famiglia. Sono in tanti, infatti, coloro che non possono rinunciare all’amore e al calore che il loro amico a quattro zampe riesce a dargli, il loro modo di fare le fusa o di accogliere in casa dopo una giornata di lavoro. Tutto questo lo sappiamo tutti molto bene e lo vediamo nella vita di tutti i giorni, anche se non abbiamo modo di avere uno di questi amici pelosi in giro per casa.

Probabilmente non tutti sanno che anche un gatto, allo stesso modo di un cane, ha un grande senso di protezione nei confronti dei propri padroni e soprattutto rispetto ai più piccoli. Ecco, quindi, che in situazioni di pericolo, a quelle che lui percepisce come tale, un gatto decide di intervenire per salvaguardare il proprio padrone.

Ne è una dimostrazione tangibile questo video, che ci mostra un gatto intervenire in difesa del suo padroncino, di soli pochi mesi, che lui crede così di difendere dal padre che lo sta picchiando.

In realtà, come si capisce bene dalle immagini, si tratta soltanto di una messa in scena, una simulazione proprio per mettere alla prova il felino ma tutto questo il gatto non lo sa e percependo una situazione di pericolo per il piccolo padroncino decide di intervenire in sua difesa.

Ancora una volta un video davvero molto tenero che dimostra come cani e gatti amino i più piccoli profondamente. Un altro video, ad esempio, ci aveva mostrato tutto il dispiacere di un cane di fronte al suo padroncino in lacrime per avergli tolto un gioco ed il suo modo di recuperare al torto fatto.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!