Iscriviti

Come trasformare una bottiglia di plastica in un condizionatore d’aria fai da te

Ecco un'idea geniale per rendere meno afose le giornate di caldo infernali anche quando non avete a disposizione un condizionatore d'aria. Questo trucchetto è davvero utilissimo!

Video incredibili
Pubblicato il 10 giugno 2017, alle ore 10:28

Mi piace
3
1
Come trasformare una bottiglia di plastica in un condizionatore d’aria fai da te

Con l’arrivo della stagione più calda tutti iniziano a cercare il modo per rinfrescarsi, che si tratti di un po’ d’ombra, di un bagno in mare, di una bibita ghiacciata o di un po’ di aria condizionata.

Quest’ultima però prevede l’acquisto dei costosi condizionatori che in genere consumano anche tanta energia elettrica rendendo di fatto insostenibili le bollette energetiche. Come fare dunque per rinfrescarsi durante l’estate?

Esistono diversi trucchi ed escamotage che permettono di risolvere questo problema in modo semplice, molto più di quanto avete pensato fino ad oggi. Ci credereste mai se vi dicessimo che vi basteranno appena due bottiglie di plastica vuote?

Ebbene si il trucco per ottenere l’aria fresca come quella del condizionatore si basa proprio su due bottiglie di plastica che devono essere modificate come mostrato passo dopo passo in questo video ed applicate ad un normale ventilatore.

In questo modo riuscirete ad ottenere un’aria decisamente più fresca e rendere più piacevole il soggiorno anche in quegli ambienti più caldi ed ostili.

Altrettanto interessante sarà vedere come costruire un condizionatore d’aria che non necessita di elettricità per funzionare. Anche in questo caso, abbiamo a che fare con un’idea davvero geniale e che ha reso la vita più semplice in tutte quelle popolazioni e territori poveri.

Ancora una volta la dimostrazione di quanto basti poco per realizzare qualcosa che dona grande sollievo anche senza dover necessariamente ricorrere a grandi opere di ingegneria.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!