Iscriviti

Si scatta selfie provocando, le reazioni dei passanti sono estreme

Un giovane con il suo telefonino fa credere ai passanti di essere i soggetti delle proprie foto. Le loro reazioni non saranno affatto piacevoli per lui.

Video incredibili
Pubblicato il 8 luglio 2014, alle ore 13:31

Mi piace
0
0
Si scatta selfie provocando, le reazioni dei passanti sono estreme

La paura che la propria privacy possa essere violata è comune a molte persone. Sono in tanti, infatti, a non amare molto l’intrusione di terze persone nella propria vita.

Lo dimostra pienamente questo video, che mostra un giovane ragazzo con tanto di telefono alla mano mentre fa credere a dei passanti di essere i soggetti dei propri scatti mentre in realtà si sta soltanto facendo dei selfie.

La reazione della maggior parte dei passanti non sarà affatto divertita. Il giovane, infatti, rischia più di una volta di essere malmenato da veri energumeni palestrati, decisamente più forti di lui. Anche le ragazze non sembrano apprezzare gli scatti del giovane, che sebbene poi le tranquillizzi affermando di star facendo un selfie, si mostrano parecchio irritate dalla sua presenza.

Particolarmente disturbati dai suoi scatti soprattutto i fidanzati più gelosi, che nella convinzione che il giovane stia filmando o fotografando la loro fidanzata aggrediscono letteralmente il giovane fotografo.

Un video davvero divertente, che mostra le reazioni più diverse dei passanti presi di mira dal giovane, ma soprattutto i pericoli a cui si sottopone il protagonista di questo video. Il giovane, infatti, subirà delle vere aggressioni, degli schiaffi e persino un pugno ben assestato che in molti casi lo faranno scappare a gambe lavate per sottrarsi all’aggressione dei passanti poco divertiti dal suo scherzo.

La candid gli costerà anche qualche telefonino dal momento che in molti casi questo verrà scaraventato a terra e letteralmente ridotto in pezzi, a dimostrazione della furia delle sue vittime. Uno scherzo originale che mostra quanto anche i più giovani tengano alla propria privacy ed alla propria immagine, che non vogliono condividere con un perfetto sconosciuto.

La faccia da spavaldo del giovane non riesce a divertire le vittime di questo scherzo, anzi in molti casi contribuisce ad accrescere la loro ira.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!