Iscriviti

Questo ragazzo ferma delle giovani per strada e le bacia. Ecco le loro reazioni

Il ragazzo protagonista di questo video se ne va in giro per le città a proporre un gioco, che termina con un bacio. Un gioco da vero furbetto che gli garantisce baci infuocati e numeri di telefono di bellissime ragazze.

Video incredibili
Pubblicato il 22 aprile 2015, alle ore 17:00

Mi piace
0
0

Questo ragazzo se ne va in giro per le strade della sua città, ma quello che fa dopo è davvero molto particolare.

Il ragazzo, infatti, ferma delle giovani donne e spiega loro un gioco davvero da furbetto. I due devono guardarsi a vicenda e cercare di non ridere. Chi riderà per primo dovrà baciare l’altro. Queste le regole del questo gioco che in ogni caso garantirà a questo ragazzo sfrontato un sicuro bacio da parte di una sconosciuta. Ma come reagiranno le ragazze di fronte ad una richiesta del genere?

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, infatti, sono in tante le ragazze che accettano di partecipare a questo stravagante gioco ed alcune di loro lo fanno anche con un certo trasporto, tanto da dare vita a delle scene davvero molto infuocate e sensuali.

Un gioco davvero molto singolare che permetterà a questo ragazzo di conquistare diversi baci ma anche i numeri di telefono di molte bellissime ragazze. Un esperimento sociale molto particolare e divertente.

Un video interessante da cui trarre spunto per diverse riflessioni importanti sulla società dei nostri giorni e sul comportamento dei giovanissimi nei confronti dei propri coetanei. Lo stesso ragazzo si era cimentato in passato in un altro esperimento simile in cui chiedeva esplicitamente dei baci a delle ragazze ignare.

Non soltanto gli uomini, però, partecipano ad esperimenti del genere. Anche una ragazza, poco tempo fa, se ne andava in giro in una stazione a baciare degli ignari passanti a cui chiedeva delle informazioni. In quel caso le reazioni sono state molto diverse tra loro.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!