Iscriviti

Il ballerino è sordo ma nessuno lo avrebbe mai immaginato. La loro esibizione è stupefacente!

L'esibizione di questi due ballerini, per quanto strepitosa, sembrava una performance di due persone comuni. Ma se vi dicessimo che il ballerino è sordo e non può sentire la musica?

Video incredibili
Pubblicato il 28 marzo 2017, alle ore 13:01

Mi piace
0
0
Il ballerino è sordo ma nessuno lo avrebbe mai immaginato. La loro esibizione è stupefacente!

Chi non ha perso una stagione di America Next Top Model, probabilmente si ricorderà di uno dei suoi vincitori, Nyle DiMarco, che ha dimostrato di poter fare qualunque cosa anche con la sua disabilità. Nyle, infatti, è sordo ma questo suo problema non lo ha mai scoraggiato ed è sempre andato avanti mietendo un successo dopo l’altro.

Nyle ha deciso dunque di dare spazio nella sua vita anche alla danza, complice anche un fisico mozzafiato ed atletico, ed ha deciso di partecipare ad una delle edizioni internazionali del programma televisivo “Dancing with the stars” noto in Italia come “Ballando con le stelle”.

In questo video viene mostrata l’esibizione di Nyle e della sua partner con la quale ha messo in scena una coreografia stupenda sulle note di “Sound of Silence” dei Disturbed.

Quando i due iniziano a ballare, nessuno avrebbe mai potuto immaginare che il ballerino fosse sordo e quella che sembrava un performance strepitosa, dopo aver appreso questa informazione, lo sarà ancora di più.

Sarà ancora più stupefacente non per compassione nei confronti di un uomo con una disabilità. Assolutamente no. Sarà giudicata in modo migliore per il fatto che un uomo è riuscito a rendere nulla la sua disabilità mostrando a tutti di essere “abile in modo diverso” e di esserlo molto di più di alcune persone che nella vita ci sentono bene.

Altrettanto interessante sarà vedere la reazione di alcune persone che si trovano in una palestra quando vedono un uomo con una sola gamba salire su un tapis roulant.

Quando l’uomo mostra cosa è in grado di fare tutti restano a bocca aperta e non possono fare a meno di sentirsi in colpa per aver pensato a quell’uomo come ad un individuo diverso ed incapace.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!