Iscriviti

Autovelox: ecco cosa vi si cela dietro

Gli autovelox sono l'incubo di tutti gli automobilisti, che devono fare i conti con multe salate e decurtazione di punti dalla patente. Una intervista ci rivela quale in realtà sia l'intento di molte società quando collocano degli autovelox.

Video incredibili
Pubblicato il 19 giugno 2015, alle ore 12:00

Mi piace
0
0

Ascolta questo articolo

Tutti gli automobilisti devono fare i conti con gli autovelox e con le multe che ne derivano e i punti che vengono detratti dalla propria patente. Un vero e proprio incubo con cui tutti coloro che si mettono in strada devono fare i conti.

Ma cosa si cela davvero dietro agli autovelox? L’intento è davvero quello di prevenire degli incidenti? Oppure c’è dell’altro? Il sospetto che certi autovelox vengano piazzati più per fare delle multe che per evitare degli incidenti spesso è venuto a molti automobilisti, ma in questo video ne abbiamo in qualche modo la conferma.

Come mostrano le immagini, infatti, un ex dipendente di una delle società che gestisce la collocazione degli autovelox ha dichiarato che in realtà l’intento della società era quello di fare più multe possibili grazie agli autovelox, piazzati spesso in modo strategico, in punti di discesa così che superare i limiti per l’automobilista sia praticamente automatico.

Gli autovelox, in questo modo, sfornano multe a mai finire, in alcuni punti anche 200 in un’ora andando a rimpolpare le casse della ditta ma anche del Comune, che vede entrare nelle proprie casse soldi inattesi e benvenuti. Molto meno contenti di certo sono gli automobilisti costretti a pagare multe salate ed a vedersi decurtare punti preziosi dalla patente.

Gli autovelox sono al centro anche di un altro video in cui viene mostrato invece un trucco per cercare di eludere questi controlli automatici.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!