Iscriviti

Ecco l’incredibile adesivo “anti autovelox”!

Questo incredibile espediente permette di sfuggire agli autovelox, ma attenzione, se vi dovessero scoprire sareste nei guai...

Video incredibili
Pubblicato il 16 marzo 2015, alle ore 13:38

Mi piace
1
1
Ecco l’incredibile adesivo “anti autovelox”!

Per evitare di incorrere in multe salate per eccesso di velocità, sono sempre di più le persone che si affidano a dei trucchi per camuffare la targa della propria auto, in modo da “imbrogliare” gli autovelox. Fino ad ora eravamo a conoscenza di espedienti come vernici catarinfrangenti, spray, cifre e lettere “taroccati” per rendere invisibili o irriconoscibili le targhe.

Il video che vi proponiamo oggi, invece, ci mostra una “trovata” veramente ingegnosa che arriva dalla Russia: degli speciali adesivi da applicare sui numeri della targa, in modo che essi non vengano immortalati dalla telecamera. Infatti, la targa viene camuffata così che ad occhio nudo non si possano notare contraffazioni evidenti. Ed in effetti, solo un occhio esperto potrebbe accorgersi della differenza, in quanto questi adesivi si sovrappongono esattamente ai numeri della targa. Come possiamo vedere, quando fotografiamo la targa, i numeri coperti dall’adesivo, come per magia, non appaiono nell’immagine.

Naturalmente teniamo a sottolineare che falsificare la targa di un veicolo per evitare sanzioni è illegale e qualora le forze dell’ordine, già a conoscenza di questo espediente, vi fermassero ad un posto di blocco sorprendendovi con questo tipo di adesivo sulla targa, sareste in guai seri.

Nonostante ciò, questi particolari adesivi sono entrati in commercio da un pò di tempo sia in Europa che negli Stati Uniti, riscuotendo un grande successo.

Insomma, dopo il video che ci mostrava alcuni trucchi per realizzare delle incredibili fotografie con l’iPhone, ecco un altro filmato che ci mostra un espediente, decisamente più illegale, per sfuggire a multe salate.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!