Iscriviti

Dieta militare: il menù che promette di far perdere 5 kg in appena 3 giorni

Una dieta last minute per cercare di tornare in forma quando il tempo stringe: vediamo quali alimenti dobbiamo assumere per riattivare il metabolismo e perdere peso.

Salute
Pubblicato il 24 luglio 2020, alle ore 11:02

Mi piace
5
0
Dieta militare: il menù che promette di far perdere 5 kg in appena 3 giorni

Molto chiacchierata, la dieta militare promette risultati immediati per chi decide di perdere peso e ha poco tempo per farlo. Una dieta estrema in grado di far perdere al nostro organismo i chili in più che ci appesantiscono e ci rendono complicate anche le più normali azioni che si compiono ogni giorno.

Per ottenere i risultati promessi, la dieta militare va seguita alla lettera senza nessuno sgarro. Ci sono alcune cose assolutamente vietate, come ad esempio l’assunzione di bevande gassate, alcool, vino, birra e superalcolici. La cosa più importante è bere molta acqua – almeno 2 litri al giorno – e ridurre al minimo il consumo di sale, sostituendolo con aromi naturali e spezie.

Questa dieta non va considerata come uno stile alimentare che può durare nel tempo, in quanto non risulta essere molto equilibrata, ma è pur vero che trattandosi di pochi giorni – in un soggetto che non presenta particolari problemi – non va ad influire sullo stato di salute generale. Rappresenta comunque una soluzione d’urto last minute.

Perdere 5 kg in soli 3 giorni non sembra essere più un’utopia, ma seguendo regole ferree si possono ottenere questi risultati mangiando, incredibilmente, anche del gelato. Molti si domandano come sia possibile tutto ciò, ebbene la dieta militare si baserebbe su una combinazione chimica degli alimenti assunti che andrebbe ad attivare il metabolismo e, quindi, a bruciare i grassi senza l’aiuto di esercizio fisico. 

Questo regime alimentare così severo, non deve essere mantenuto per più giorni, ma seguito con costanza e determinazione potrebbe anche permettere di assumere, una volta finita la dieta e soprattutto visti i risultati ottenuti, uno stile di alimentazione più sano ed equilibrato.

Vediamo il menù proposto per la dieta, suddiviso nei tre giorni

Primo giorno 
Colazione: 1/2 pompelmo e una fetta di pane tostato con burro di arachidi, una tazza di caffè o tè verde senza zucchero.
Pranzo: 100 g di tonno, 1 fetta di pane tostato, 1 caffè.
Cena: 200 g di carne bianca, 100 g di fagiolini e 100 g di barbabietole, 1 mela piccola e 2 palline di gelato alla vaniglia.

Secondo giorno
Colazione:
1 uovo sodo, 1/2 banana, 1 fetta di pane tostato, 1 caffè.
Pranzo: 200 g di fiocchi di latte, 5 cracker integrali, 1 caffè.
Cena: 2 wurstel lessati in precedenza, 200 g di broccoli, 100 g di carote, 2 palline di gelato alla vaniglia.

Terzo giorno
Colazione: 5 cracker integrali, 30 g di formaggio gruviera o 50 g di formaggio da spalmare, 1 mela, 1 caffè.
Pranzo: 1 uovo sodo, 1 fetta di pane tostato.
Cena: 200 g di tonno, 100 g di cavolfiore lessato e 100 g di barbabietole, 1/2 melone e 2 palline di gelato alla vaniglia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Una dieta davvero drastica e dura, non per niente si chiama "dieta militare" che rende l'idea dei sacrifici che dobbiamo fare per seguirla alla lettera. Penso che si possa fare proprio per soli tre giorni e vada ad eliminare i liquidi in eccesso e per questo motivo faccia perdere subito peso.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!