Iscriviti

GF Vip, Fabio Testi rivela le regole del gioco

L'attore Fabio Testi ha raccontato la sua esperienza dentro e fuori la casa del "Grande Fratello Vip". Ha rimarcato la difficoltà vissuta una volta uscito dal gioco e ha rivelato alcune regole imposte dal contratto.

Gossip
Pubblicato il 25 aprile 2020, alle ore 13:34

Mi piace
11
0
GF Vip, Fabio Testi rivela le regole del gioco

La quarta edizione vip del “Grande Fratello” è terminata da poco meno di un mese, la vincitrice è stata Paola Di Benedetto e soprattutto questa passerà alla storia come l’edizione ai tempi del Coronavirus. Abbiamo assistito ad un format particolare, inedito, caratterizzato dall’assenza del pubblico in studio, il conduttore Alfonso Signorini che si collegava dagli studi di Milano e i concorrenti che avevano solo la percezione di quanto stesse accadendo fuori.

Uno dei protagonisti del “Grande Fratello Vip” è stato Fabio Testi. L’attore ha ricoperto un ruolo fondamentale nella casa, conquistando la funzione di saggio. Attraverso un’intervista rilasciata a “Radio Cusano“, Testi ha raccontato come ha vissuto il periodo immediatamente successivo alla sua uscita dalla casa e soprattutto ha rimarcato la difficoltà nell’adattarsi ad una situazione che aveva e ha del surreale.

L’attore ha ammesso che appena fuori, tutti gli erano lontani, con indosso mascherine e guanti in lattice e ciò lo ha gettato nello sconforto più totale: “Una volta uscito era tutto irreale. Pensavo mi stessero facendo uno scherzo. Vedevo solo guanti bianchi e mascherine, nessuno si avvicinava“. Testi ha dichiarato di essere attualmente in Veneto, in quarantena e di essere lì da quando ha terminato l’esperienza nella casa del “Grande Fratello Vip”.

Fabio ha confessato: “Mi hanno caricato su una macchina della produzione e mi hanno portato qui in Veneto, dove sono rinchiuso in trenta ettari recintati. Ci sono i miei cani, mio cugino e sua moglie. Sono fortunato, almeno ho un bagno mio; lì dentro mi toccava dividerlo“. Dunque Testi ha raccontato il drammatico momento vissuto, anche se adesso ha finalmente trovato una propria stabilità.

Durante l’intervista, l’attore ha parlato anche dell’esperienza vissuta nella casa più spiata d’Italia, rivelando alcune regole del gioco: “Nel nostro contratto c’era scritto che sarebbe stato proibito parlare di politica, di religione e di marchi importanti“. Da contratto dunque i concorrenti non possono toccare argomenti spigolosi e difatti ciò non è avvenuto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - E' naturale che appena terminata l'esperienza del "Grande Fratello Vip" tutti i concorrenti abbiano avuto una percezione della realtà diversa da quella che si aspettavano e ciò è accaduto anche a Fabio Testi. L'attore ha anche parlato delle regole del gioco e trovo che sia giusto evitare di far sì che vengano toccati determinati argomenti all'interno della casa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!