Iscriviti

Mondiale F1: Strepitoso Leclerc, dopo 9 anni una Ferrari trionfa a Monza

Il giovane pilota monegasco, dopo la vittoria in Belgio, si impone anche nel Gran Premio d’Italia, interrompendo un digiuno per la Ferrari lungo 9 anni. Sul podio Bottas e Hamilton. Disastro Vettel

Formula 1
Pubblicato il 8 settembre 2019, alle ore 19:31

Mi piace
4
0
Mondiale F1: Strepitoso Leclerc, dopo 9 anni una Ferrari trionfa a Monza

I tifosi della Ferrari hanno un nuovo idolo. È Charles Leclerc, 21 anni, alla prima stagione al volante della Rossa, capace non solo di vincere una settimana fa, il suo primo Gran Premio di F1, ma anche di sfatare il tabù Monza, che durava dal 2010, quando fu Fernando Alonso a far esplodere la festa dei tifosi italiani.

Il pilota monegasco, dopo la pole position di sabato, al termine di una qualifica che ha creato qualche dissapore con il suo compagno di scuderia, Sebastian Vettel, ha condotto la gara in testa resistendo agli attacchi delle due Mercedes, che si sono dovute accontentare, si fa per dire, del secondo e terzo posto.

Una gara iniziata con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas subito aggressivi alla prima curva, ma con Leclerc capace di mantenere la prima posizione. Al sesto giro errore di Sebastian Vettel, che va in testa coda e in fase di rientro taglia la strada a Lance Stroll, che non può evitare l’impatto. Per il tedesco subito sosta ai box per il cambio del musetto danneggiato, e in seguito uno stop and go, che lo ha relegato in fondo alla classifica: sarà tredicesimo al traguardo, fuori dalla zona punti.

Dopo il cambio gomme, Hamilton prova ad attaccare Leclerc, ma il ferrarista resiste, anche con una manovra al limite del regolamento, non sanzionata dalla giuria. Negli ultimi giri, complice un errore di Hamilton, tocca a Bottas provare a superare la Rossa, ma il giovane pilota del Cavallino non commette sbavature e riesce a portare a casa il suo secondo successo consecutivo, ma soprattutto ritorna a far risuonare l’Inno di Mameli sul podio di Monza.

Soddisfazione anche per l’unico pilota italiano in gara, Antonio Giovinazzi, che chiude al 9° posto, suo miglior piazzamento in Formula 1. Prossimo gara il Gran Premio di Singapore in programma il 22 settembre.

Ordine d’arrivo Gran Premio di Monza: 1° Charles Leclerc (Ferrari); 2° Vallteri Bottas (Mercedes); 3° Lewis Hamilton (Mercedes); 4° Daniel Ricciardo (Renault); 5° Nico Hulkenberg (Renalut); 6° Alexander Albon (Red Bull); 7° Sergio Perez (Racing Point); 8° Max Verstappen (Red Bull); 9° Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo); 10° Lando Norris (Mclaren). Giro veloce: Lewis Hamilton.

Classifica Mondiale Piloti: Hamilton 284 punti; Bottas 221; Verstappen 185; Leclerc 182; Vettel 169

Classifica Mondiale Costruttori: Mercedes 505; Ferrari 351; Red Bull 266

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Dopo un avvio di campionato molto deludente, la Ferrari sembra aver trovato l’uomo che potrebbe rappresentare la svolta negli anni a venire. Questo 21enne appena arrivato alla Rossa, dopo qualche gara di assestamento, ha conquistato il cuore dei tifosi ferraristi già dalla vittoria in Belgio, consacrandosi con il trionfo a Monza. Il talento c’è, la personalità anche, tocca adesso alla scuderia lavorare per poter competere per il titolo, nel prossimo mondiale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!