Iscriviti

Lewis Hamilton vuole battere i record di Schumacher: “Nel 2020 sarò una macchina”

Dopo aver conquistato sei campionati del mondo di Formula 1, Lewis Hamilton continua a stupire con la sua fame di vittorie. Non a caso ha fatto sapere tramite i social che nel 2020 cercherà di raggiungere livelli mai toccati in precedenza.

Formula 1
Pubblicato il 21 gennaio 2020, alle ore 13:45

Mi piace
8
0
Lewis Hamilton vuole battere i record di Schumacher: “Nel 2020 sarò una macchina”

La stagione 2020 di Formula 1 inizierà anche il 15 marzo, ma Lewis Hamilton ha fatto sapere di essere già pronto per tornare a correre in pista. Dopo aver stupito tutti con il sesto titolo mondiale, il re indiscusso dell’era turbo-ibrida punta a ripetersi anche quest’anno, quando avrà la possibilità concreta di raggiungere i record di Michael Schumacher.

Dopo otto stagioni di successi con la Mercedes, Brackley è a tutti gli effetti la seconda casa del pilota anglo-caraibico. Non a caso facendo riferimento a questo ambiente familiare, il pilota di Stevenage ha fatto sapere di trovarsi a suo agio con gli uomini della stella a tre punte, ragion per cui il suo obiettivo per i prossimi mesi non potrebbe che essere quello di massimizzare il potenziale della squadra.

Detto in altre parole, dopo i grandi trionfi degli ultimi anni, sarebbe controproducente sedersi sugli allori. Di conseguenza, a fronte dell’esperienza maturata, si trova davanti alla necessità di alzare l’asticella al fine di raggiungere traguardi ancor più impensabili e straordinari.

Come da lui precisato sui canali social, la pausa invernale viene utilizzata per ricaricare le batterie e per concentrarsi sul futuro, facendo in modo che mente e corpo siano al punto giusto per affrontare le battaglie in pista. E a quanto pare quest’anno vorrà fare ancora meglio: “Nel prossimo anno sarò una macchina, raggiungerò un livello mai toccato in precedenza”.

Se gli avversari sono avvisati, anche lo stesso ex pilota della McLaren si rende conto che la concorrenza che lo aspetta in pista sarà molto serrata. Verstappen e la Red Bull sono sempre in agguato, così come la Ferrari di Vettel e Leclerc, con il primo chiamato al riscatto e il secondo intenzionato a far brillare sempre di più la sua stella. Senza poi dimenticare che dovrà tenere a bada le ambizioni di Bottas, un pilota desideroso di mettersi alle spalle un compagno di squadra che punta al settimo titolo mondiale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Lewis Hamilton vuole il settimo titolo mondiale, ma si rende conto che il 2020 potrà essere molto duro, specie se la concorrenza raggiungerà i livelli di competitività della Mercedes. In quel caso i due ragazzi terribili che rispondono al nome di Verstappen e Leclerc, gli daranno molto filo da torcere. Senza poi dimenticare che Vettel vorrà riscattarsi dopo un paio di anni in cui ha perso lo smalto di un tempo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!