Iscriviti

Lewis Hamilton è convinto che Sebastian Vettel riuscirà a riprendersi

Il cinque volte campione del mondo della Mercedes è convinto che Sebastian Vettel abbia dentro di sé la forza necessaria per reagire, mettendo alle spalle il momento di difficoltà che sta vivendo.

Formula 1
Pubblicato il 25 luglio 2019, alle ore 10:24

Mi piace
4
1
Lewis Hamilton è convinto che Sebastian Vettel riuscirà a riprendersi

In vista del prossimo Gran Premio di Germania, tutti i riflettori sono inevitabilmente puntati su Sebastian Vettel. L’idolo di casa, dopo il tamponamento di Silverstone ai danni di Max Verstappen, è finito nel mirino dei tifosi e della stampa, con quest’ultima che non ha perso tempo per sancire l’ufficialità della crisi.

Il momento no del tedesco arriva in un frangente molto delicato non solo della stagione, ma anche della sua carriera sportiva. Lui che sembrava destinato a diventare l’erede di Michael Schumacher, dopo aver vinto quattro titoli mondiali con la Red Bull aveva tutte le carte in regola per puntare ai record del suo connazionale.

Con il suo approdo in Ferrari, Vettel si è però arenato di fronte alla superiorità della Mercedes e soprattutto di Lewis Hamilton. L’attuale leader della classifica, negli ultimi anni ha fatto incetta di trionfi, spodestando Sebastian Vettel dal ruolo di pretendente ad infrangere i record di Schumacher, in primis le 91 vittorie e i sette titoli mondiali.

I 15 trionfi messi in bacheca negli ultimi 12 mesi, sono senza dubbio la prova più lampante del talento del cinque volte campione del mondo, che proprio nel corso del 2017 e del 2018 ha lottato per il titolo contro Sebastian Vettel. Sul punto il pilota anglo-caraibico si dice dispiaciuto del momento di difficoltà che sta vivendo il suo rivale. “Mi è piaciuto molto gareggiare contro la Ferrari l’anno scorso e vorrei che le battaglie come quella di Silverstone fossero contro di loro e non solo tra me e Valtteri. Ho sempre detto che preferisco competere contro altre squadre piuttosto che contro il mio compagno di squadra, ma al momento non è così” ha precisato Hamilton.

Da qui si augura che possa presto tornare a battagliare contro il tedesco, sulla falsariga di quanto già visto nelle passate stagioni. “Recentemente ha avuto gare difficili, ma è pur sempre un quattro volte campione del mondo: si riprenderà e tornerà più forte già dalle prossime gare perché è un grande atleta”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Hamilton ama le sfide e si esalta nel momento in cui può confrontarsi con un avversario di livello. Il solo fatto di aver tenuto testa ad uno come Alonso al debutto in Formula 1, la dice lunga sulla sua tenacia e bravura. È quindi logico da parte sua cercarsi un rivale di un certo livello, che possa allo stesso tempo valorizzare i suoi trionfi. Vettel risponde in pieno a queste caratteristiche ma, come giustamente sottolineato, dovrà essere lui a ritrovare la fiducia in se stesso.

Lascia un tuo commento
Commenti
Cataldo Vinci
Cataldo Vinci

26 luglio 2019 - 23:27:21

E un grande

0
Rispondi