Iscriviti

L’accusa dell’ex manager di Schumacher alla moglie Corinna: “Mi impedisce di vederlo”

Willi Weber, storico ex manager di Michael Schumacher, si è scagliato contro la moglie Corinna, rea di non concedergli la possibilità di visitare il tedesco. Ciò lo ha convinto che la donna nasconda ai tifosi le vere condizioni di salute del marito.

Formula 1
Pubblicato il 13 novembre 2019, alle ore 11:38

Mi piace
4
0
L’accusa dell’ex manager di Schumacher alla moglie Corinna: “Mi impedisce di vederlo”

Ascolta questo articolo

La recente intervista di Corinna Schumacher, moglie del più titolato pilota di Formula 1 che non si è ancora ripreso dal terribile incidente sugli sci di fine 2013, ha destato molto scalpore tra i tifosi che da anni aspettano notizie incoraggianti sulle condizioni di salute del loro beniamino.

A voler però contestare quanto raccontato alla stampa da Corinna ci ha pensato Willi Weber, storico ex manager del campione che ha vinto 2 titoli mondiali con la Benetton e 5 con la Ferrari. L’imprenditore che in carriera ha curato anche gli interessi di altri nomi illustri come Claudia Schiffer, Naomi Campbell e Ralf Schumacher, il fratello di Michael, intervistato dalla testata Express.de ha lasciato intendere che Corinna non stia dicendo tutta la verità sull’ex asso di Kerpen.

So che Michael è rimasto ferito gravemente e nulla più” ha esordito il 77enne capace di far incrementare le fortune del pilota grazie a delle oculate attività di merchandising. Precisando poi di non aver idea di quale sia il suo quadro clinico e se stia facendo dei progressi, ha aggiunto che gli piacerebbe molto rivederlo per potergli stringere la mano. “Ma sua moglie Corinna non me lo permette. Ha paura che scopra la verità sulle sue condizioni e la riveli al pubblico”.

Ad ogni modo, nonostante gli venga preclusa la possibilità di poterlo visitare, Willi Weber continua ad incrociare le dita, augurandosi di poterlo rivedere presto in forma. Sul punto ammette di credere ancora nella sua guarigione, un’eventualità da non escludere tenendo conto della tempra da combattente del tedesco.

Se c’è una possibilità, la sfrutterà. Non può essere questa la fine” ha ribadito ricordando la tenacia di un pilota che ha fatto la storia della Formula 1, lasciando altresì intendere di essere profondamente amareggiato dal muro che la famiglia ha innalzato intorno a Schumacher, un atteggiamento che solleva numerose illazioni sul suo conto, generando non pochi dubbi tra i milioni di fan sparsi in tutti il mondo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Credo che la scelta della famiglia Schumacher sia condivisibile: Corinna non deve giustificarsi con nessuno, dall’altra parte onde evitare di cadere vittima di chi specula sulla salute di Schumi cercando lo scoop, sarebbe opportuno dire come stanno realmente le cose. Non dovrebbe entrare nei dettagli, ma semplicemente dire come sta e quali siano le sue possibilità di venirne fuori.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!