Iscriviti

F1, Mercedes: la stella rossa come tributo a Niki Lauda resterà per sempre sulla monoposto

La Mercedes continuerà ad omaggiare Niki Lauda per sempre tenendo sulla monoposto la firma e la stella a tre punte rossa sul cofano motore della monoposto.

Formula 1
Pubblicato il 27 maggio 2019, alle ore 09:46

Mi piace
5
0
F1, Mercedes: la stella rossa come tributo a Niki Lauda resterà per sempre sulla monoposto

Il Gran Premio di Monaco è stato un appuntamento molto sentito dal punto di vista emotivo, in quanto proprio in questa settimana è venuto a mancare il leggendario Niki Lauda, un pilota che ha visto la morte in faccia più volte, ma è riuscito sempre a beffarla. Tutti gli addetti ai lavori, nel paddock, tra piloti, meccanici e ingegneri, avevano con sé un cappello rosso, o altri simboli che omaggiavano il pilota scomparso.

La Mercedes, in particolare, presentava una stella rossa a tre punte tra le altre stelle bianche presenti sul cofano motore, tipiche della livrea della monoposto tedesca e l’autografo di Niki Lauda sul muso della vettura. Mentre il cambio di colore dell’halo – che da nero è diventato rosso – è temporaneo, la Mercedes vuole mantenere l’autografo e la stella rossa in maniera permanente.

Mercedes omaggia Niki Lauda

Toto Wolff spiega che la reazione di Lewis Hamilton quando ha ottenuto la pole a Monte Carlo è stata un po’ la reazione emotiva che tutti, nel team, hanno avuto sapendo della scomparsa del campione del mondo. Con la vittoria del Gran Premio, inoltre, ha spiegato nelle interviste del post gara che la carica per continuare a spingere anche con le gomme molto usurate, gli è stata data proprio da Lauda.

Toto Wolff ha detto che Hamilton e Lauda avevano un legame davvero speciale e per rispetto in griglia di partenza si è tenuto un minuto di silenzio. Anche Vettel ha omaggiato il pilota austriaco indossando il casco con lo stesso font di quello utilizzato quando Lauda ha corso in Ferrari, mentre Hamilton ha utilizzato un casco molto simile a quello utilizzato in McLaren negli anni ’80.

Con la pole a Monaco, inoltre, Hamilton ha conquistato 59 pole position per la Mercedes superando il record di Schumacher che era di 58 con un solo team, ovvero la Ferrari.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Niki Lauda è senza dubbio una leggenda vivente. Potremmo quasi dire che ha sconfitto la morte più volte e, grazie all'arrivo al cinema del film Rush un po' di anni fa, è stato possibile far conoscere questa leggenda dell'automobilismo anche a chi non segue il mondo della Formula 1 e più in generale quello delle corse automobilistiche.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!