Iscriviti

Daniel Ricciardo è il candidato numero uno per il “dopo Vettel”

Altro che Lewis Hamilton: stando alle ultime indiscrezioni, sarebbe il pilota australiano ad essere in pole position per sostituire Sebastian Vettel, destinato a lasciare la Ferrari alla fine della stagione 2020.

Formula 1
Pubblicato il 15 gennaio 2020, alle ore 19:10

Mi piace
10
0
Daniel Ricciardo è il candidato numero uno per il “dopo Vettel”

Dopo aver parlato per settimane del possibile approdo di Lewis Hamilton in Ferrari, negli ultimi giorni sono drasticamente aumentate le quotazioni di un altro pilota di primo piano che risponde al nome di Daniel Ricciardo.

Stando alle ultime indiscrezioni, l’australiano in scadenza di contratto a fine 2020, potrebbe così come il sei volte campione del mondo decidere di accasarsi con la Rossa di Maranello. Il tutto ovviamente sempre che Sebastian Vettel non decida di prolungare con la Scuderia emiliana, che dal canto suo ha già deciso di confermare Charles Leclerc fino al 2024.

A quanto pare, ad aver fatto tornare in gioco il pilota della Renault, sarebbe stata la conferma in Red Bull di Max Verstappen fino al 2023. Questa scelta di fatto ha messo all’angolo la Mercedes, che dopo aver puntato gli occhi sull’asso olandese, si vede costretta a far marcia indietro, tenendosi stretto un top driver come Lewis Hamilton.

A questo punto, nel caso in cui a fine 2020 dovesse andare in scena il divorzio di Vettel dalla Ferrari, di fatto sarebbe Daniel Ricciardo il primo tra i candidati a sostituirlo. “La Ferrari? Penso che sarò sempre associato alla possibilità di andare in Ferrari per effetto delle mie radici italiane. Fa sempre piacere in ogni caso rientrare nel giro dei piloti associati alla Scuderia di Maranello” ha dichiarato il driver di Perth vincitore di 7 gran premi in carriera.

Attualmente il futuro del pilota che mise in ombra Sebastian Vettel nel 2014, allorché condivideva con lui il box in Red Bull, rimane molto incerto. Il suo passaggio in Renault nel 2019 non ha dato i frutti sperati, condannandolo a combattere per le posizioni di centro classifica. Al momento il pilota, diventato famoso per bere lo champagne sul podio direttamente dalla sua scarpa, ha precisato che sarebbe prematuro pensare al 2021, preferendo concentrarsi sul 2020 nella speranza che sia più ricco di soddisfazioni rispetto alla stagione appena conclusa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - In più di una circostanza si è parlato di un possibile arrivo di Daniel Ricciardo in Ferrari. Se così fosse, a Maranello avrebbero una coppia di piloti davvero competitiva che potrebbe far paura a qualsiasi avversario. Ovviamente sarà anche necessario avere una macchina all’altezza, diversamente si correrebbe il rischio di finire come nel 2014, quando con Alonso e Raikkonen, la Ferrari non riuscì a vincere nemmeno una corsa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!