Iscriviti

Caserta, in fuga dalla Polizia: quattro morti

Una Skoda con all'interno cinque persone non si è fermata al posto di blocco della Polizia, dando così inizio ad un folle inseguimento che si è concluso con la morte di quattro di loro.

Cronaca
Pubblicato il 18 gennaio 2019, alle ore 10:31

Mi piace
1
0
Caserta, in fuga dalla Polizia: quattro morti

Sono quattro le vittime registrate al termine del folle inseguimento avvenuto durante la serata di ieri, poco dopo le 19, in provincia di Caserta, dove una Skoda con all’interno cinque persone non si è fermata all’alt intimato da una pattuglia di Polizia appostata lungo la strada statale di Talesina, alla ricerca di alcune automobili che sembrerebbero essere coinvolte nei numerosi furti della zona.

Non appena l’automobile ha accelerato sorpassando il posto di blocco, è iniziato il folle inseguimento che ha portato alla morte quattro delle persone presenti nella vettura, mentre la quinta è rimasta solo ferita. Si registrano anche due feriti nella pattuglia della polizia, ma non si troverebbero in gravi condizioni.

Le dinamiche dell’incidente

Erano passate da poco le 19 di ieri, quando la pattuglia di Polizia appostata sulla strada statale della Talesina, ha fermato una Skoda precedentemente segnalata a Telese, in provincia di Benevento. La targa dell’auto in questione era stata denunciata giorni prima per un furto avvenuto nelle abitazioni della zona, sempre più frequenti nell’ultimo periodo.

La Skoda con all’interno i cinque uomini, ha iniziato così la folle corsa sorpassando la pattuglia di Polizia e venendo inseguita nell’immediato. Durante l’inseguimento l’automobile si è spostata nella corsia opposta, riuscendo per poco a schivare un tir, ma finendo in una scarpata a causa dell’alta velocità che ha impedito il controllo della macchina.

Due delle vittime sono state sbalzate fuori dall’auto, mentre per le altre due sono rimaste incastrate tra le lamiere. Per tutti e quattro non c’è stato però nulla da fare, poiché morti sul colpo. Ancora in vita è la quinta persona all’interno della Skoda, che potrà aiutare la Polizia ad identificare le quattro vittime di cui non si conoscono i nomi e neanche le origini. Non si esclude, secondo quanto affermato dalle autorità competenti, che possa trattarsi di cinque uomini tutti stranieri

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Nonostante si tratti di persone che hanno commesso probabilmente un furto e sono andati contro la legge, si parla allo stesso modo di persone che hanno perso la vita. In questi momenti dovremmo dimostrarci maturi e soprattutto umani, e portare ugualmente rispetto difronte a delle vite spezzate e a delle famiglie che soffrono, e che non hanno alcuna colpa riguardo le scelte fatte dai loro cari.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!