Iscriviti

Under 21, l’Italia esce in semifinale contro la Spagna

Una tripletta della giovane stella dell'Atletico Madrid, Saul Niguez, costa la sconfitta per 3-1 degli Azzurrini contro la Spagna. L'Italia è stata in partita fino all'inferiorità numerica.

Calcio
Pubblicato il 28 giugno 2017, alle ore 10:41

Mi piace
9
0
Under 21, l’Italia esce in semifinale contro la Spagna
Pubblicità

La Spagna, ancora una volta, si dimostra come la bestia nera degli azzurrini: a Cracovia l’Italia viene battuta dalla Spagna per 3-1 nella semifinale dell’Europeo Under 21. L’Italia esce a testa alta, ma deve ripensare ai diversi errori commessi nel secondo tempo, dopo aver disputato una discreta prova nella prima parte del match.
Nel primo tempo il copione sembra molto simile ad uno qualunque delle sfide tra Italia e Spagna di qualunque Nazionale azzurra: la Spagna è nettamente superiore nel possesso palla, con percentuali attorno al 68%, ma non incide, mentre l’Italia si difende bene e tenta qualche sortita in ripartenza, andando una volta al tiro in maniera pericolosa con Pellegrini, ma il portiere Kepa para con una certa tranquillità.

Il primo tempo finisce 0-0 con due squadre alla pari. Nel secondo tempo la Spagna, come da copione, aumenta i ritmi e si presenta più volte pericolosa dalle parti di Donnarumma. Ci vogliono solo sette minuti affinché le piccole Furie Rosse vadano a segno: Ceballos dà palla a Saul Niguez, che girandosi al limite dell’area, colpisce di precisione e segna l’1-0.- Poco dopo l’Italia rimane in dieci uomini per la seconda ammonizione di Gagliardini, autore di un fallo ingenuo.

Nonostante questo, l’Italia prova a recuperare il pareggio ed alla prima occasione riesce nel suo intento: Bernardeschi si muove veloce in orizzontale al limite dell’area di rigore, appena trova uno spazio tira, la conclusione viene deviata e si trasforma nell’1-1.

La Spagna ci mette due soli minuti a riprendere il risultato: Saul Niguez tira da venticinque – trenta metri di distanza e trova Donnarumma un po’ sorpreso, è 2-1 per la Spagna. La terza rete è frutto dei tanti spazi aperti: la Spagna colpisce nella difesa azzurra spiazzata e Saul Niguez trafigge per la terza volta Donnarumma, siglando il 3-1 che segna a quel punto la gara in modo definitivo.

L’Italia esce dall’Europeo polacco a testa alta ed ora non resta che pensare a creare un nuovo gruppo di azzurrini vincente in vista dell’Europeo Under 21 in Italia del 2019.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - L'Italia Under 21 ha commesso alcuni errori nel secondo tempo nella sfida con la Spagna che ha pagato a caro prezzo: Saul Niguez, giovane stella dell'Atletico Madrid, si è dimostrato superiore ai nostri azzurrini ed ha deciso la partita con la sua tripletta, assieme alla prestazione di alto livello di Ceballos ed alla buona prova di tutta la squadra. L'Italia, però, deve rimpiangere il fatto di essere rimasta in dieci uomini dopo l'espulsione di Gagliardini, pagata a caro prezzo dai giovani azzurri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!