Iscriviti

Uefa Euro 2020, Christian Eriksen si sente male in campo: apprensione per il giocatore

Al 43esimo minuto di Danimarca-Finlandia, Christian Eriksen si accascia a terra a causa di un malore. Dopo un intervento di emergenza avvenuto in campo il calciatore esce dallo stadio cosciente.

Calcio
Pubblicato il 12 giugno 2021, alle ore 20:55

Mi piace
4
0
Uefa Euro 2020, Christian Eriksen si sente male in campo: apprensione per il giocatore

Attimi di panico al 43’esimo minuto tra Finlandia Danimarca, la prima partita del gruppo B disputato allo stadio Telia Parken di Copenhagen. Christian Eriksen, giocatore che milita attualmente all’Inter, si è avvicinato a un compagno che batteva la rimessa laterale per ricevere il pallone, ma appena ha stoppato la palla di petto è crollato a terra, con i suoi compagni che hanno chiesto l’immediato intervento dei soccorsi. Al centrocampista nerazzurro è stato effettuato un lungo massaggio cardiaco, mentre i compagni lo hanno protetto da sguardi indiscreti facendo attorno a lui una specie di cordone.

Il calciatore è stato sottoposto ad alcuni massaggi cardiaci, anche utilizzando il defibrillatore. Gli interventi sul centrocampista, che attualmente ha 29 anni, sono stati almeno tre. Dopo il fatidico intervento d’emergenza durato circa venti minuti, le agenzie hanno iniziato a pubblicare le immagini del calciatore con la mano sinistra sulla fronte, e con gli occhi aperti.

 A bordo campo è arrivata immediatamente in lacrime Sabrina Kvist Jensen, moglie di Eriksen, che è stata consolata da Simon Kjær e Kasper Schmeichel durante la rianimazione del loro compagno di nazionale. I giocatori finlandesi invece, in segno di rispetto, hanno lasciato il campo dopo quindici minuti, facendo così restare solamente i compagni di Erisken sul terreno di gioco.

La federazione danese rivela che il calciatore è attualmente sveglio e cosciente, mentre la Uefa ha voluto rilasciare un breve comunicato sui loro canali social: “A seguito dell’emergenza medica che ha coinvolto il giocatore danese Christian Eriksen, si è svolta una riunione di emergenza con entrambe le squadre e gli ufficiali di gara e ulteriori informazioni saranno comunicate alle 19:45”.

Oltre ad alcuni messaggi rilasciati da Giuseppe Marotta, Simone Inzaghi e Steven Zhang dell’Inter, la nazionale inglese ha avuto la possibilità di evitare il tradizionale appuntamento mediatico, alla vigilia dell’esordio contro la Croazia a Euro 2020, grazie a un permesso ricevuto dalla Uefa. Per il momento invece si dovrebbe giocare il match tra Belgio e Russia delle ore 21:00, anche se ci sono delle consultazioni in corso.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Difficile giocare sia questo match che quello di questa sera, la vicenda di Eriksen non può far scendere in campo i ventidue giocatori. Spero vivamente che per Christian sia solamente un brutto spavento, e le prime immagini sembrano portare verso l'ottimismo. Le prossime ore però saranno importanti per capire le sue condizioni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!