Iscriviti

Torino Parma 1-2: i crociati vincono grazie ai gol di Gervinho e Roberto Inglese

La squadra di D'Aversa vince, e convince a tratti, contro la squadra allenata da Walter Mazzari. Il Toro spreca invece l'occasione di avvicinarsi all'Europa League

Calcio
Pubblicato il 10 novembre 2018, alle ore 19:54

Mi piace
2
0
Torino Parma 1-2: i crociati vincono grazie ai gol di Gervinho e Roberto Inglese

Il Torino, negli ultimi anni, ha spesso fallito l’occasione di avvicinarsi alla zona Europa League. Questa partita, per la squadra allenata da Walter Mazzarri, poteva essere l’occasione giusta per far capire alle altre contendenti, e soprattutto a loro stessi, d’avere una certa mentalità per combattere tra le alte posizioni. Tuttavia, il Torino visto quest’oggi è solamente un lontano parente di quello contro la Sampdoria.

Il Parma, invece, vince e soprattutto convince. La squadra allenata da Roberto D’Aversa sembra non aver mai temuto l’avversario, con i Crociati che hanno sempre cercato di fare la loro partita offensiva. Una prova di assoluto spessore da parte di Roberto Inglese, che ha coronato la sua prestazione con un gol spettacolare, e Gervinho, una vera e propria spina del fianco della difesa granata.

La partita

La squadra crociata si porta subito in vantaggio con un gol di Gervinho al 6° minuto, che viene aiutato dal pasticio difensivo di Nkolou e Izzo. Il vero problema del Torino è che non riesce a reagire dopo il gol subito, e il Parma che ne approfitta per portarsi sul doppio vantaggio con il gol di Roberto Inglese. La squadra granata riapre la partita solamente con un episodio, grazie a un bellissimo gol di Daniele Baselli.

Per il secondo tempo Walter Mazzari aumenta il suo peso offensivo inserendo Simone Zaza per un anonimo Djidji, ma le cose non cambiano. Ad avere le migliori occasioni infatti è la squadra allenata da Roberto D’Aversa, che al 9′ minuto spreca un’occasione sotto porta con Inglese. La partita comincia a rallentare di ritmo, grazie a un’ottima fase difensiva del Parma e della poca concretezza offensiva del Torino.

La parola agli allenatori

In conferenza stampa, Roberto D’Aversa esprime tutta la sua felicità per la prestazione della sua squadra: “Se oggi dobbiamo trovare un difetto, è quello di non aver concretizzato la mole di occasioni create, ma più che per demeriti del Torino la squadra è stata brava a costruire queste situazioni col primo fraseggio. Torniamo a casa soddisfatti per aver vinto su un campo non semplice contro un Torino che attraversava una condizione psico-fisica ottimale”.

Ovviamente è molto meno felice Walter Mazzarri: “Abbiamo sbagliato tutti. Evidentemente non siamo ancora abbastanza maturi per affrontare tutte le squadre allo stesso modo, occorre dunque fare una riflessione importante. Loro oggi ci strappavano la palla dai piedi e ripartivano molto bene, hanno meritato di vincere”

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Niente da fare per il Torino, che non riesce mai a portarsi in zona Europa League. La squadra allenata da Mazzarri sembra non ancora pronta psicologicamente per queste zone alte. Discorso diverso per il Parma, che con questa vittoria si conferma sempre più squadra rivelazione di questo inizio di stagione

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

11 novembre 2018 - 02:12:06

Due acquisti assai azzeccati!

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Emanuele Novizio

11 novembre 2018 - 18:54:57

Mi sorprende il fatto che Gervinho sia addirittura più maturato rispetto ai tempi di Roma. Non sbaglia praticamente mai sotto porta

0