Iscriviti

Supercoppa Europea al Real, il Manchester reagisce solo nel finale

I blancos iniziano la stagione vincendo la Supercoppa Europea contro la squadra di Jose Mourinho. Gli spagnoli dominano per un’ora e rischiano solo nell’assalto finale degli inglesi

Calcio
Pubblicato il 8 agosto 2017, alle ore 23:48

Mi piace
19
0
Supercoppa Europea al Real, il Manchester reagisce solo nel finale
Pubblicità

La nuova stagione si apre come si era chiusa, con i giocatori del Real Madrid che sollevano l’ennesimo trofeo Europeo. A Skopje, in Macedonia, i blancos superano per 2-1 il Manchester United e conquistano la quarta Supercoppa Europea, la seconda consecutiva dopo il successo dello scorso anno contro il Siviglia.

Una partita dominata dagli spagnoli che però non sono riusciti a prendere il largo nel punteggio, rischiando nel finale anche di subire il gol del pareggio, che avrebbe portato la gara ai tempi supplementari.

Solo panchina per Cristiano Ronaldo, con pochi giorni di allenamento nelle gambe. Zinedine Zidane affida il peso offensivo a Karim Benzema, sostenuto da Gareth Bale e Isco. Jose Mourinho gioca la carta Lukaku, appena arrivato dall’Everton, a meta campo c’è Paul Pogba.

Primo tempo di marca spagnola. Al 16’ Casemiro di testa, su angolo battuto da Kross, centra la traversa. E’ il preludio del gol che il brasiliano realizza al 24’, scattando sul filo del fuorigioco su perfetto assist di Carvajal. I blancos sono padroni del campo, con gli inglesi che si fanno vedere solo su una iniziativa di Pogba, sventata senza problemi da Navas.

Il secondo tempo si apre con la novità Rashford per i Red Devils, ma sono ancora gli spagnoli a fare la partita. Al 52’ Isco scambia con Bale e segna con facilità il gol del raddoppio. Il Manchester potrebbe subito riaprire la gara, ma Lukaku sbaglia un facile tap-in dopo la parata di Navas sul colpo di testa di Pogba. Il Real cerca di chiudere la gara ma la traversa ferma il destro di Bale.

Scampato pericolo, gli inglesi accorciano con Lukaku che questa volta no sbaglia. Il Manchester ci crede e prova l’assalto negli ultimi 20 minuti ma sbatte contro Navas che all’81’ salva il risultato sul tentativo di Rashford. E’ l’ultima emozione di una gara dominata dal Real Madrid, che ha rischiato nel finale di essere beffato.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Continua il buon momento del Real Madrid, che dura ormai da due anni consecutivi. Come nella scorsa stagione, i blancos passano dalla vittoria nella Champions League alla vittoria in Supercoppa Europea e, dopo averli visti stasera, possono già candidarsi ad una nuova stagione da protagonisti nel calcio europeo per club.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!