Iscriviti

Spagna: clamoroso, eliminata dai Mondiali 2014 torna a casa

La Spagna chiude un ciclo irripetibile, viene eliminata dai Mondiali 2014 per 0-2 dal sorprendente Cile con gol di Vargas e Aranguiz

Calcio
Pubblicato il 19 giugno 2014, alle ore 11:19

Mi piace
0
0
Spagna: clamoroso, eliminata dai Mondiali 2014 torna a casa

Finisce con una clamorosa eliminazione nella fase a gironi dopo solo due partite disputate il mondiale della Spagna campione del mondo in carica che, dopo la sconfitta per 2-0 contro il sorprendente Cile, saluta il Brasile. Da notare che nessuna squadra campione in carica era mai stata eliminata con ancora una partita da giocare nella fase a gironi. Troppo molle sulle gambe la squadra di Del Bosque che subisce in mezzo al campo la freschezza atletica degli uomini cileni.

Dopo un ottimo avvio del Cile, è la Spagna ad avere una ghiotta occasione con Xabi Alonso che nell’area piccola spara addosso a Bravo. Ma nel momento migliore degli spagnoli sono i sudamericani a passare in vantaggio, Edu Vargas da solo davanti a Casillas che viene battuto dall’ex calciatore del Napoli ancora di proprietà della società partenopea.

La formazione di Del Bosque stenta a reagire, molto imprecisa nei passaggi e nella costruzione del gioco, ma ha una buona opportunità con Diego Costa che da buona posizione colpisce male e manda a lato il suo sinistro. Le Furie Rosse arrancano e il Cile ne approfitta per raddoppiare: punizione di Sanchez, respinta in mezzo all’area di CasillasAranguiz segna il momentaneo 0-2, incolpando il portiere spagnolo di scarsa lucidità nel difendere la propria porta.

La Spagna nella ripresa parte subito all’assalto nell’area piccola, si divora un’occasione colossale per accorciare le distanze con Sergio Busquets. Il Cile si fa vivo ancora con Edu Vargas, ma il tiro non impensierisce Casillas. Ci prova anche Isla, ma nulla da fare. Con la forza della disperazione gli spagnoli si portano avanti, ma la partita giunge alla fine.

Il Cile ha saputo sfruttare le debolezze di una delle nazionali più forti di sempre e ha fatto felice i suoi tifosi che hanno riempito il Maracanà. Cile qualificato e primo del gruppo, con l’Olanda.

SPAGNA-CILE 0-2 (0-2)

MARCATORI: 19′ Vargas, 43′ Aranguiz

SPAGNA (4-2-3-1): Casillas 5; Azpilicueta 5, Martinez 5, Ramos 5, Alba 5; X.Alonso 4,5 (46′ Koke 5,5), Busquets 4,5; Pedro 5,5 (76′ Santi Cazorla 6), Iniesta 6, D.Silva 5,5; Diego Costa 4,5 (64′ Torres 5,5). All: Del Bosque 4,5.

CILE (3-4-1-2): Bravo 7; Medel 7, Silva 6,5, Jara 6,5; Isla 6,5, Aranguiz 7 ( 64′ Gutierrez 6), Diaz 6,5, Mena 6,5; Vidal 6,5 (87′ Carmona S.V.); Sanchez 7, Vargas 7 (84′ Valdivia S.V.). All: Sampaoli 7,5.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!