Iscriviti
Firenze

Show della Fiorentina in Coppa Italia, vince 7-1 contro la Roma e va in semifinale

Show della Fiorentina in Coppa Italia, batte la Roma con un incredibile 7-1 allo stadio "Franchi" di Firenze, una goleada senza precedenti. Pioli annienta così Di Francesco e va avanti in coppa.

Calcio
Pubblicato il 31 gennaio 2019, alle ore 16:24

Mi piace
10
0
Show della Fiorentina in Coppa Italia, vince 7-1 contro la Roma e va in semifinale

Si va verso la semifinale, così è almeno per i viola di Pioli. Di Francesco invece torna a Roma con la coda tra le gambe. Mai visto un risultato così scadente per i giallorossi e questo lo sanno i tifosi, i quali dimostrano apertamente il loro disappunto verso la squadra.

Periodo nero per i capitolini che dopo questi 7 gol (12 nelle ultime tre partite), hanno tempo per riflettere sugli errori e sulla propria difesa tornando a Roma.
Partita decisamente non eccelsa per Florenzi, né per Kolarov e Pastore. Ineccepibile e quindi nulla da dire riguardo Chiesa, fenomeno a tutto tondo, insieme ai compagni Mirallas, Muriel e Benassi.

Fiorentina-Roma, il match

Si comincia seriamente al quarto minuto, con Chiesa che da lontano accende la gara e comincia ad infastidire il portiere giallorosso Olsen. Si continua al settimo minuto con lo stesso azzurro che dà spettacolo, aiutato dagli svariati errori commessi dalla frazione giallo-rossa ed in modo particolare da Pastore, decisamente non in giornata.

Protagonista del match anche Mirallas, che a diciotto minuti dal fischio d’inizio, aiuta il compagno di squadra Chiesa, il quale buca senza pietà Olsen. Guizzo di vitalità da parte della Roma, che al ventottesimo va in gol con Kolarov ma purtroppo la gioia dura molto poco. Infatti soltanto cinque minuti dopo, va in rete Muriel, che mette il sigillo ad un match decisamente in direzione viola.

Firma finale sulla partita di coppa Italia da parte di Benassi che senza alcuna fatica perfora la porta di Olsen. Dopo questo episodio, la tensione in campo è molto alta e si taglia con un coltello. Numerosi infatti i battibecchi tra Dzeko e Cristante. Lo stesso Dzeko viene espulso dall’arbitro del match per eccesso di lamentele. Di alto livello anche il terzo di gol dell’azzurro Chiesa, tripletta di gran valore al Franchi e che rivaluta lo stesso giocatore di molto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carlo Crescenzi

Carlo Crescenzi - Il risultato è più che evidente ed è davanti agli occhi di tutti. Personalmente non avrei mai scommesso sulla Fiorentina, mai mi sarei aspettato una goleada di questo calibro. Tutto può succedere nel calcio e questa è l'ennesima prova a riguardo. Ottima prestazione di Chiesa a mio modesto parere. Non mi sono piaciuti invece Dzeko e Pastore, da loro mi aspettavo di più.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!