Iscriviti

Serie B, Spal-Parma 2-2: i crociati buttano la vittoria al 90′

I crociati continuano a deludere le aspettative, facendosi rimontare di due gol negli ultimi dieci minuti di match. La Spal invece ottiene, grazie al loro atteggiamento, un punto prezioso per la loro classifica.

Calcio
Pubblicato il 3 ottobre 2021, alle ore 09:28

Mi piace
1
0
Serie B, Spal-Parma 2-2: i crociati buttano la vittoria al 90′

Nell’ultima partita serale del sabato di Serie B si sono sfidate due squadre in crisi di risultati: la Spal, allenata da Pep Clotet, viene da quattro punti nelle ultime 4 giornate, mentre la squadra allenata da Enzo Maresca ha fatto addirittura peggio ottenendo solamente due punti nello stesso numero di partite.

Effettivamente la partita, almeno nel primo tempo, non è entusiasmante ed escludendo il bel gol di Gennaro Tutino, si registra solamente un tiro molto pericoloso da parte della Spal dopo un errore grossolano del difensore Enrico Del Prato. I primi 45′ minuti quindi termina con il risultato di 0-1, ma nella seconda ripresa il match inizia ad accendersi.

Dopo che la Spal prova ad attaccare, senza ottenere molto, il Parma improvvisamente raddoppia con Franco Vazquez, che di esperienza riesce a battere Thiem. I crociati però, in maniera del tutto inspiegabile, iniziano ad abbassarsi e nonostante i giocatori spallini sono visibilmente stanchi, iniziano a crederci e provano a tutti i costi ad aprire la partita.

La squadra di casa riesce ad accorciare le distanze al minuto 82′ con Federico Viviani, che batte Gianluigi Buffon con una punizione deviata dalla barriera da circa 35 metri. Le emozioni non finiscono qui, siccome riescono a pareggiarla al 91′ esimo con un bel tiro di Colombo, ove Buffon non può fare altro che vedere la palla gonfiare la rete.

La squadra di Maresca continua a mostrare tutti i limiti della sua squadra, in cui non riescono mai a giocare da vero gruppo e dinanzi alla parte sprecano con le conclusioni invece di passare ai loro compagni liberi. La Spal invece, con tutte le difficoltà del caso, riesce a ottenere un punto prezioso che dieci minuti prima sembrava del tutto impossibile.

Pep Clotet si dichiara soddisfatto per la prestazione dei suoi: “Il risultato è meritato. Il Parma ha grande qualità: aver rimontato davanti ai nostri tifosi è stata una grande dimostrazione di carattere. Ringrazio la squadra per aver lottato fino alla fine”.

Enzo Maresca invece bacchetta i suoi per l’atteggiamento tenuto nel secondo tempo: “Abbiamo fatto un ottimo primo tempo sotto tutti i punti di vista, sia per qualità che per quantità. Poi nella ripresa abbiamo cambiato atteggiamento, soprattutto dal punto di vista del gioco e della qualità. Per diversi motivi abbiamo, tra virgolette, smesso di giocare, pensando che smettendo di giocare si rischiasse di meno, invece è esattamente il contrario”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Un Parma sempre più brutto non riesce più a vincere, e il bel primo tempo di Maresca, ove riesce a fare solamente un tiro, lo ha visto davvero solo lui. La situazione ad oggi sembra davvero insanabile, senza un cambio in panchina. Ma difficilmente la dirigenza tornerà sui propri passi.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

03 ottobre 2021 - 11:58:15

Buffon viaggia a una media di 2 pere prese a partita?

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Emanuele Novizio

05 ottobre 2021 - 03:43:20

Con Sepe si girava a 3-4, quindi è un miglioramento. Ma non ritengo il primo gol un errore, la deviazione è stata assurda

0