Iscriviti

Serie A: tra calendario e calciomercato

Estratto ufficialmente il calendario della Serie A 2017/18, la prima giornata vedrà lo scontro tra Inter e Fiorentina, ancora però le squadre di Serie A si muovono sul calciomercato, tra entrate e uscite.

Calcio
Pubblicato il 28 luglio 2017, alle ore 16:49

Mi piace
6
0
Serie A: tra calendario e calciomercato

Estratto ufficialmente il calendario della prossima Serie A, la prima giornata vedrà lo scontro tra Inter e Fiorentina, partita ricca di tanti ex, tra tutti Borja Valero e Vecino (vicinissimo all’Inter), tra le altre partite sono da sottolineare quella tra Atalanta e Roma, il nuovo Milan, reduce dalla vittoria per 1-0 contro il Craiova ieri, grazie al gol di Ricardo Rodriguez, partirà da Crotone, il Napoli giocherà fuori casa contro la neopromossa Hellas Verona, la Lazio ospiterà la Spal mentre la squadra campione in carica, Juventus, ospiterà il Cagliari.

Calendario difficile sin dalle prime giornate per l’Atalanta, che affronterà la Roma alla prima giornata, il Napoli alla seconda, alla terza il Sassuolo, mentre alla sesta sarà a Firenze contro la Fiorentina. Il primo derby sarà alla sesta giornata e sarà il derby della Mole, tra Juventus e Torino che verrà giocato allo Juventus Stadium (ora Allianz Stadium).

Il primo big match, oltre a Inter-Fiorentina alla prima, si vedrà alla seconda giornata dove la Roma ospiterà l’Inter, alla terza spicca lo scontro tra Lazio e Milan all’Olimpico, alla quinta giornata invece si vedranno ben due big match, Juventus-Fiorentina e Lazio-Napoli, alla settima giornata spicca lo scontro tra Milan e Roma a Milano, mentre l’ottava giornata sarà senza dubbio quella più interessante, poiché vedrà ben tre big match, inanzittutto il derby di Milano, Inter-Milan, a seguire poi ci saranno Juventus-Lazio e Roma-Napoli, alla nona giornata ci sarà invece Napoli-Inter, mentre all’undicesima ci sarà invece lo scontro che in molti aspettavano, vale a dire Milan-Juventus, che vedrà per la prima volta Leonardo Bonucci, neo capitano milanista, affrontare per la prima volta il suo passato a tinte bianconere, alla dodicesima ci sarà invece Fiorentina-Roma, alla tredicesima giornata ci sarà il derby della capitale Roma-Lazio e il big match tra Napoli e Milan al San Paolo, alla quattordicesima giornata spicca invece lo scontro tra Lazio e Fiorentina all’Olimpico, mentre alla quindicesima il Napoli ospiterà al San Paolo la Juventus, alla sedicesima giornata ci sarà quello che viene chiamato ‘Derby d’Italia’ tra Juventus e Inter allo Stadium, mentre ci sarà anche lo scontro a Napoli tra Napoli e Fiorentina, alla diciottesima giornata spicca lo scontro tra Juventus e Roma a Torino, mentre alla diciannovesima si chiude con Inter-Lazio e Fiorentina-Milan.

Oltre al calendario le squadre di Serie A sono ancora molto impegnate sul calciomercato, poiché si sta entrando nel mese di agosto che è sempre quello più caldo dal punto di vista del calciomercato, le italiane si muovono sia sul fronte entrate che sul fronte uscite. Partendo dalla Fiorentina, che dopo aver ceduto molti giocatori ha perso anche il portiere Tatarusanu, approdato al Nantes di Ranieri per 2,5 milioni di euro, dal Nizza c’è un’apertura sulla cessione del terzino Dalbert all’Inter, sarà decisiva la volontà del giocatore che vorrebbe trasferirsi in nerazzurro, oggi ci sarà l’incontro per Karamoh, esterno classe 1998 del Caen che vuole trasferirsi in nerazzurro. Si muove anche la Roma, dopo aver ufficializzato il rinnovo di Radja Nainggolan, rinnovo fino al 2021, il giocatore guadagnerà 4 milioni fissi più bonus, fino ad arrivare a 5,5 milioni annui, il primo nome per l’attacco giallorosso resta Mahrez del Leicester, per il quale gli inglesi chiedono 45 milioni. La Juventus vuole riportare in bianconero con un anno di anticipo Leonardo Spinazzola dall’Atalanta, il prestito dell’esterno scadrebbe nel 2018, per ora la risposta bianconera è stata rifiutata, inoltre i bianconeri continuano a muoversi per il centrocampo, con il nome di Blaise Matuidi sempre più frequente, inoltre è stata presentata alla Lazio un’offerta di 20 milioni di euro per Keita, i biancocelesti dovranno valutare l’offerta, il giocatore piace anche all’Inter e c’è da capire se i nerazzurri vorranno presentare un’offerta.

La Fiorentina pensa al dopo-Bernardeschi, il primo obiettivo è Politano del Sassuolo, nei prossimi giorni dovrebbe essere presentata un’offerta da 12 milioni più 3 di bonus. Oggi Caceido sarà in Italia per sostenere le visite mediche con la Lazio, affare da 3 milioni di euro, il Napoli tratta con  lo Sparta Praga la cessione di Giaccherini, ma si è lontani dall’accordo, l’alternativa all’italiano è Biabiany, la Sampdoria ha incassato il no del Genk per Colley, adesso i blucerchiati virano su Ferrari del Sassuolo e Hinterregger dell’Augsburg; dopo che Centurion non ha trovato l’accordo con il Boca sembra essere molto vicino al Genoa, infatti il giocatore è in Italia e l’affare sembra potersi chiudere, il Genoa punta anche su Zapata del Milan e su Ranocchia dell’Inter per la difesa. L’Hellas Verona si muove per la difesa, oggi Caceres effettuerà le visite mediche, operazione in sinergia con la Lazio, che deciderà poi se aggregare il giocatore con sè a gennaio o la prossima estate, inoltre interessa anche l’attaccante sudcoreano Lee Seung-Woo di proprietà del Barcellona B, dopo la risoluzione del contratto da parte di Antonio Cassano, si seguono Kishna della Lazio e Sadiq. L’Udinese ha acquistato dall’Anderlecht Nuytinck, difensore classe 1990, pagato 2,5 milioni di euro, mentre è ufficiale Pa Konate alla Spal, infine il Crotone è in forte pressing su Crociata del Milan.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giuseppe Pio Madeo

Giuseppe Pio Madeo - Dopo il sorteggio del calendario della prossima Serie A, le squadre italiane hanno ricominciato a lavorare per rendere le proprie rose più competitive per gli obiettivi stagionali, resta da vedere se le mosse di mercato saranno in grado di regalare gioie ai tifosi oppure se saranno lasciati con l'amaro in bocca, si aspetta il 19 agosto per la prima giornata di Serie A.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!