Iscriviti
Genova

Serie A Tim, Sampdoria-Milan: probabili formazioni, orario e diretta tv

Dopo lo stop per la Nazionale, ritorna il campionato ed il Milan di Gattuso è impegnato nella difficile trasferta di Genova, contro la Sampdoria allenata da Giampaolo. La partita si giocherà sabato 30 marzo alle 20:30.

Calcio
Pubblicato il 29 marzo 2019, alle ore 09:41

Mi piace
7
0
Serie A Tim, Sampdoria-Milan: probabili formazioni, orario e diretta tv

Riprende il campionato, dopo lo stop per le Nazionali e subito una sfida molto difficile attende il Milan allenato da Gattuso. I rossoneri sono impegnati nella difficile trasferta a casa della Sampdoria per l’anticipo della 29° giornata di campionato di Serie A. Se la Sampdoria rischia di rimanere fuori dall’Europa League, il Milan, dall’altro canto, sta giocando per guadagnarsi un posto in Champios League.

L’anticipo della 29° giornata di campionato di Serie A, tra la Sampdoria, allenata da Giampolo e il Milan, allenato da Gattuso si giocherà sabato 30 marzo alle 20:30, allo Stadio Marassi di Genova mentre la diretta della partita sarà trasmessa esclusivamente sulla piattaforma di Dazn. 

La situazione delle due squadre

In casa della Sampdoria, si sta vivendo un buon momento, visto che nelle ultime 4 partite, è riuscita a portare a casa ben 3 vittorie consecutive. L’ultima in particolar modo è stato un vero e proprio capolavoro ottenuto contro il Sassuolo a Reggio Emilia. L’unica sconfitta, invece, è arrivata contro l’Atalanta, che ha allontanato, per il momento, la Sampdoria da un posto per giocare in Europa League il prossimo anno, ma non è ancora detta l’ultima parola, visto che mancano ancora 10 partite alla fine del campionato.

In casa del Milan, dopo un bellissimo periodo che l’ha visto arrivare fino al terzo posto e superare i cugini, ha subito un brusco arresto, durante il derby della Madonnina vinto per 3 a 2 dai neroazzurri, che ad ora si trovano a +2 dai rossoneri, scivolati di nuovo al quarto posto. Prima della sconfitta nel derby della Madonnina, il Milan era reduce da 5 vittorie consecutive e per come sta giocando in questo momento, è ancora in corsa per un postto in Champions League, anche se deve stare molto attento alle squadre sotto di lui, visto che sono abbastanza vicine, come la Roma che si trova a -4 dai rossoneri. 

Le tattiche di gioco

Per l’allenatore della Sampdoria, Giampaolo, non ci sono molti dubbi su quale formazione schierare contro il Milan. La squadra scenderà in campo con il 4-3-1-2, con Colley al fianco di Andersen in difesa, mentre a centrocampo ci saranno Praet, Linetty e Ramirez sulla trequarti. Ekdal, purtroppo, non sarà disponibile a causa di una brutta ferita al ginocchio rimediata con la Svezia e al suo posto potrà esserci Ronaldo Vieria. In attacco, l’intoccabile Quagliarella, che è stato autore di una doppietta anche in Nazionale. 

Per l’allenatore del Milan, Gattuso, solo conferme per quanto riguarda la formazione da schierare contro la Sampdoria. In difesa la coppia dei centrali sarà formata da Musacchio e Romagnoli, con Calabria a destra e Rodriguez a sinistra. A centrocampo, ancora panchina per Biglia, mentre sarà confermato il trio formato da Kessiè, Bakayoko e Paquetà. Ed infine, il solito tridente d’attacco formato da Suso, Piatek e Calhanoglu. 

Ecco nel dettaglio le probabili formazioni di Sampdoria-Milan che si sfideranno allo Stadio Marassi di Genova:

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Praet, Ronaldo Vieira, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Gabbiadini.

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Thaira Momesso

Thaira Momesso - La bruttissima sconfitta rimediata nel derby della Madonnina contro l'Inter mi pesa ancora visto che il Milan non l'ha giocata al meglio ed alcuni errori arbitrali l'hanno un po' condizionata. Nonostante ciò, archiviamo questa partita e pensiamo alla Sampdoria di Quagliarella che, a parer mio, non sarà per niente facile portarsi a casa 3 punti da Genova. Ma come dicono, la speranza è l'ultima a morire, quindi io ci credo e fino al 90° tutto è possibile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!