Iscriviti
Milano

Serie A Tim, Milan-Cagliari: probabili formazioni, orario e diretta tv

Dopo il pareggio con la Roma allo Stadio Olimpico, un po' sofferto negli ultimi minuti della partita, il Milan ospita a San Siro il Cagliari per la 23° giornata di campionato. Il fischio d'inizio sarà alle 20:30 di stasera.

Calcio
Pubblicato il 10 febbraio 2019, alle ore 14:06

Mi piace
6
0
Serie A Tim, Milan-Cagliari: probabili formazioni, orario e diretta tv

Dopo il big match contro la Roma, sofferto negli ultimi minuti, il Milan è riuscito, comunque, nell’impresa di difendere il quarto posto, in solitaria, valido per l’accesso in Champions League. Questo è l’obiettivo della nuova dirigenza rossonera per questo campionato 2018-2019. Per continuare la difesa del quarto posto, il Milan deve assolutamente battere il Cagliari allenato da Maran, nella 23 ° giornata di campionato. Il calcio d’inizio sarà stasera alle 20:30 allo stadio San Siro di Milano e la partita sarà trasmessa sulle reti Sky o in streaming su Sky Go.

Il Cagliari che si presenta a San Siro per giocare contro il Milan, ha qualche problema soprattutto per quanto riguarda l’attacco, visto che deve fare a meno sia di Birsa che di Thereau infortunati quindi Barella avanza sulla trequarti e la coppia d’attacco sarà formata da Pavoletti e Joao Pedro. Mentre per mister Gattuso, non ci sono dubbi per quanto riguarda l’attacco, dal 1° minuto Piatek a guidare la squadra con Suso e Calhanoglu come assistenti all’attaccante polacco. 

Le tattiche di gioco

Nessun cambiamento nelle file del Milan per mister Gattuso. Lo schema di gioco rimane sempre quello, utilizzato fin ad ora, 4-3-3, con Donnarumma a difesa della porta rossonera davanti a lui la difesa a quattro formata da Romagnoli e Musacchio, come centrali mentre Calabria e Rodriguez come esterni. A centrocampo, confermato Paquetà insieme a Kessiè e Bakayoko. Dall’infermeria, buone notizie, potrebbe tornare disponibile per le prossime gare Biglia. In attacco, agiranno sulle ali, Suso e Calhanoglu con Piatek che guiderà l’attacco rossonero. Il neo acquisto rossonero ha già segnato tre gol nelle ultime due partite e di sicuro non ha nessuna intenzione di fermarsi qui. 

Come già accennato in precedenza, in casa del Cagliari per mister Maran ci sono problemi per quanto riguarda l’attacco da schierare contro i rossoneri. In infermeria, oltre all’infortunato Cerri, in questa settimana si sono aggiunti anche Birsa con una doppia frattura al braccio e Thereau con un problema muscolare alla coscia destra. Quindi l’unica soluzione per i sardi è quella di schierare in attacco Pavoletti con Joao Pedro e Barella avanzato sulla trequarti. Il centrocampo a tre sarà formato da Faragò, Cigarini e Padoin mentre la difesa a quattro sarà formata da Ceppitelli e Pisacane come centrali e Srna e Pellegrini come esterni. 

Ecco nel dettaglio le probabili formazioni di Milan-Cagliari che scenderanno in campo a San Siro stasera:

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Musacchio, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu.

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini; Faragò, Cigarini, Padoin; Barella; Joao Pedro, Pavoletti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Thaira Momesso

Thaira Momesso - La partita contro la Roma è stata una bella sofferenza, soprattutto negli ultimi minuti finali del match. Era inevitabile che dopo la sconfitta contro la Fiorentina, i giallorossi tirassero fuori le unghie per vincere questa partita contro di noi, ma tutto sommato il pareggio non è stato un brutto risultato, era sicuramente meglio la vittoria, ma ci accontentiamo. Adesso ci troviamo davanti il Cagliari, una squadra non al top ma non bisogna mai sottovalutare le piccole squadre, perché proprio loro sono in grado di metterti in difficoltà, visto che non hanno nulla da perdere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!