Iscriviti
Milano

Serie A Tim, Milan-Brescia: le probabili formazioni, orario e diretta tv

Dopo la sconfitta rimediata contro l'Udinese nella prima giornata di campionato, il "nuovo" Milan allenato da Giampaolo deve trovare la vittoria in casa a San Siro contro il Brescia. Il match inizierà alle 18:00 di sabato 31 agosto.

Calcio
Pubblicato il 30 agosto 2019, alle ore 11:31

Mi piace
7
0
Serie A Tim, Milan-Brescia: le probabili formazioni, orario e diretta tv

La partita d’esordio, contro l’Udinese, del “nuovo” Milan allenato da Giampaolo non è andata come tutti si aspettavano, infatti, i rossoneri hanno disputato una partita veramente disastrosa, non riuscendo in 90 minuti ha segnare un gol nella porta avversaria. I rossoneri non hanno per niente convinto e Giampaolo è stato chiamato ha modificare qualcosa in vista della partita contro il Brescia, la prima di questa nuova stagione in casa a San Siro.

Sabato 31 agosto alle 18:00, andrà in scena allo Stadio San Siro di Milano il derby lombardo con protagonisti il Milan e il Brescia. Visto quello che è successo a Udine, mister Giampaolo è dovuto correre ai ripari e cambiare qualcosa nella formazione schierata nel precedente match, mentre mister Corini ha deciso di confermare gli undici titolari usati contro il Cagliari, in attesa del ritorno di Mario Balotelli che salterà le prime quattro giornate per squalifica. Sarà possibile seguire la diretta della partita in esclusiva su DAZN.

Le tattiche di gioco di Milan-Brescia

Come anticipato in precedenza, la formazione utilizzata da mister Giampaolo per il match contro il Brescia, subirà delle modifiche, in particolar modo, il modulo cambierà, tornando a quello utilizzato da Gattuso, nella passata stagione, ovvero il 4-3-3. Il tridente d’attacco sarà formato da Suso, Piatek e Calhanoglu, titolari dal primo minuto, mentre il nuovo acquisto Leao e Castillejo partiranno dalla panchina. Per questo match torneranno in campo dal primo minuto, a formare il centrocampo, Kessiè e Paquetà, con il neo acquisto Bennacer in cabina di regia. La difesa, invece, rimarrà la stessa schierata contro l’Udinese: davanti a Donnarumma, come centrali Musacchio e Romagnoli, con Calabria e Rodriguez sulle fasce.

Per mister Corini, invece, nessuna novità, il suo Brescia scenderà in campo con il 4-3-1-2, già visto contro il Cagliari, nella prima giornata di campionato che ha dato molte conferme all’allenatore. In difesa, davanti al portiere Joronen, ci saranno nel ruolo di centrali, Cistana e Chancellor, mentre Sabelli e Martella agiranno lungo le fasce. A centrocampo, confermato il blocco formato da Bisoli, Tonali e Dessena. L’unica novità per il Brescia, riguarda l’attacco, con Donnarumma confermato come bomber della squadra ma è in atto un ballottaggio per la maglia da titolare, sulla trequarti tra Aye e Saplek, da una parte, e dall’altra Morosini e Tremolada. 

Ecco nel dettaglio le probabili formazioni di Milan-Brescia che si sfideranno allo Stadio San Siro di Milano:

MILAN (4-3-3): Donnarumma, Rodriguez, Romagnoli, Musacchio, Calabria; Paquetà, Bennacer, Kessie; Calhanoglu, Piatek, Suso.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Magnani, Cistana, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena; Spalek; Torregrossa, Donnarumma.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Thaira Momesso

Thaira Momesso - La partita contro l'Udinese è stata deludente dall'inizio alla fine. In 90 minuti non siamo riusciti a costruire un'azione decente per segnare un gol. Abbiamo preso un gol nel secondo tempo e non c'è stata nessuna reazione da parte della squadra per cambiare la situazione e cercare di portare a casa la prima vittoria. Sabato giochiamo contro il Brescia, vediamo se il ritorno al passato smuoverà questa squadra di "zombie", oppure sarà un altro disastro. Chissà quando tornerà il Milan dei bei vecchi tempi!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!