Iscriviti
Firenze

Serie A Tim, Fiorentina-Milan: probabili formazioni, orario e diretta tv

Dopo un periodo difficile, per la squadra di Gattuso, lunedì scorso, si è visto uno spiraglio di luce in fondo al tunnel. La vittoria contro il Bologna ha ridato ai rossoneri la speranza di essere ancora in corsa per la Champions, ma nulla è ancora certo.

Calcio
Pubblicato il 10 maggio 2019, alle ore 09:58

Mi piace
8
0
Serie A Tim, Fiorentina-Milan: probabili formazioni, orario e diretta tv

Siamo ormai giunti alle ultime battute finali del campionato di Serie A Tim 2018-2019. Per la 36° giornata si troveranno di fronte la Fiorentina, da un lato e il Milan dall’altro, con entrambe degli obiettivi da raggiungere. La Fiorentina non sta vivendo un buon momento e non è ancora del tutto salva quindi ha bisogno di punti per evitare brutte sorprese a fine campionato. Il Milan, dal canto suo, dopo la vittoria contro il Bologna, deve vincere anche contro i Viola, per lottare per la Champions League, visto che la concorrenza è ancora tanta.

Le due squadre si sono incontrate 170 volte, di cui 49 vittorie per la Fiorentina, 47 pareggi e 74 vittorie rossonere. Le gare disputate allo Stadio Franchi di Firenze, per ora sono a favore dei padroni di casa, visto che hanno ottenuto 35 successi contro i 25 dei rossoneri. Nell’ultima partita giocata a Firenze, della scorsa stagione, il risultato finale è stato di 1 a 1, con i gol di Simeone e Calhanoglu.

Il match tra la Fiorentina e il Milan si giocherà sabato 11 maggio alle ore 20:30, presso lo Stadio Artemio Franchi di Firenze e sarà possibile seguire la diretta della partita esclusivamente sulla piattaforma di Dazn.

La situazione delle due squadre

La situazione in casa della Fiorentina, con l’arrivo di Montella non è cambiata molto rispetto a prima. Infatti, ad oggi, ha collezionato un pareggio e 3 sconfitte, a tutto ciò si aggiunge anche l’uscita dalla Coppa Italia per mano dell’Atalanta. L’ultima sconfitta risale al derby toscano contro l’Empoli. Per ora i Viola sono a +8 dalla zona retrocessione ma serve un punto per conquistare del tutto la salvezza matematica. 

Nemmeno in casa del Milan, la situazione è delle migliori. I rossoneri sono usciti dalla Coppa Italia, per mano della Lazio in semifinale e poi si è aggiunto la bruttissima sconfitta rimediata contro il Torino che ha complicato la corsa per un posto in Champions League. I guai però in casa del Milan, non riguardano solo le varie sconfitte, il clima all’interno dello spogliatoio è molto teso, infatti, dopo la lite tra Biglia e Kessiè e il battibecco con Acerbi, si è aggiunta anche la lite tra Bakayoko e Gattuso, nell’ultima partita contro il Bologna. La situazione appare risolta ma il nervosismo e la tensione sono ancora alti e la Champions League si trova solamente a 3 punti. 

Le tattiche di gioco

In casa della Fiorentina, mister Montella dovrà fare a meno di Veretout, squalificato per due giornate dal giudice sportivo, oltre agli infortunati Pezzella e Pjaca. In difesa ci sarà Ceccherini mentre a centrocampo sarà schierato Gerson. Nel tridente d’attacco insieme a Muriel e a uno tra Mirallas o Simeone, ci sarà Chiesa, che torna disponibile per il match contro i rossoneri. 

In casa del Milan, mister Gattuso, dovrà fare i conti con diversi assenti. Oltre agli infortunati: Conti, Caldara, Calabria, Biglia, Bonaventura e Strinic, si aggiunge lo squalificato Paquetà, salvo ricorsi dell’ultimo minuto, il centrocampista avrebbe finito la sua stagione. In difesa, come terzino destro, Abate mentre Josè Mauri sarà schierato a centrocampo, come è successo contro il Bologna. Potrebbe, invece, rimanere fuori, Bakayoko, dopo quello che è successo tra lui e Gattuso, nella precedente partita. Il tridente d’attacco, invece, sarà composto: da Suso, tornato al gol dopo tantissimo tempo, che affiancherà Piatek, a secco di gol da diverse partite ed infine Borini, anche lui ha segno contro il Bologna. 

Ecco nel dettaglio le due probabili formazioni di Fiorentina – Milan che scenderanno in campo allo Stadio Artemio Franchi:

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Ceccherini, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Fernandes, Gerson; Chiesa, Muriel, Mirallas. 

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Romangoli, Rodriguez; Kessié, Mauri, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Thaira Momesso

Thaira Momesso - Finalmente è arrivata la vittoria contro il Bologna, anche se è stata sofferta fino alla fine della partita. Questa vittoria ci ha ridato una speranza, che era quasi svanita, per la corsa Champions League. Adesso bisogna cercare di portare a casa la vittoria contro la Fiorentina e sperare in un passo falso di Atalanta e Roma, le nostre dirette avversarie che, sulla carta, non hanno partite molto facili da giocare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!