Iscriviti
Firenze

Serie A Tim, Fiorentina-Milan: probabili formazioni, orario e diretta tv

Continua il periodo fortunato del Milan che, reduce dalla vittoria in casa contro il Torino, si appresta a volare a Firenze per incontrare la Fiorentina, nella 25° giornata di campionato. Il match inizierà alle 20:45, sabato 22 febbraio, allo Stadio Franchi.

Calcio
Pubblicato il 21 febbraio 2020, alle ore 15:37

Mi piace
7
0
Serie A Tim, Fiorentina-Milan: probabili formazioni, orario e diretta tv

Dopo la vittoria contro il Torino, nell’ultima giornata di campionato, il Milan allenato da Stefano Pioli si appresta a volare a Firenze per incontrare la Fiorentina di mister Iachini, allo Stadio Franchi di Firenze. Quella di sabato 22 febbraio, sarà l’ultima partita del posticipo della 25° giornata di campionato di Serie A Tim. Il fischio d’inizio sarà alle 20:45 e sarà possibile seguire la diretta del match su Dazn o in streaming.

La situazione delle squadre che si affronteranno sabato 22 febbraio è molto diversa, dato che i padroni di casa hanno una rosa quasi al completo da schierare contro il Milan, mentre i rossoneri, si trovano a dover affrontare dei problemi per quanto riguarda sia la difesa che il centrocampo.  Scopriamo insieme la situazione delle due squadre.

Fiorentina-Milan, la situazione delle due squadre

La Fiorentina si appresta a riceve il Milan, con una rosa senza grossi problemi, sopratutto per quanto riguarda il reparto difensivo, dove Milenkovic, Pezzella e Caceres sono molto in forma. Per quanto riguarda il centrocampo a 5, mister Iachini, si affiderà a Pulgar, che prenderà il posto dello squalificato Badelj. A completare la linea di centrocampo ci saranno Duncan e Castrovilli insieme a Lirola e Dalbert, che occuperanno le fasce esterne.

Il Milan si presenta a Firenze con qualche problemino per quanto riguarda sia il reparto difensivo che quello mediano. Infatti, il tecnico rossonero si trova di fronte una situazione molto complessa da gestire, dato che Kjaer e Saelemaekers sono fermi in infermeria mentre Musacchio non è ancora del tutto in ottima forma. Vista la situazione, potrebbe entrare dal 1° minuto di gara il giovane Gabbia al fianco di Romagnoli, com’era già successo contro il Torino. 

Per quanto riguarda il centrocampo, la situazione è un po’ meno criticata, dato che mister Pioli ha più giocatori da schierare contro la Fiorentina, nonostante le assenze di Calhanoglu e Krunic, che potrebbero essere sostituiti da Castillejo e Rebic, con Bennacer e Kessié a completare i quattro centrocampisti rossoneri. Senza contare che in panchina ci sono sia Maldini che Bonaventura che scalpitano per una maglia da titolare.

Fiorentina-Milan, le tattiche di gioco

Mister Iachini si affiderà al solito 3-5-2, ma dovrà scegliere bene gli 11 da schierare contro il Milan, dato che dovrà fare a meno di Badelj squalificato e degli infortunati Kouame e Robery. In regia ci sarà, come già annunciato Pulgar insieme a Castrovill e Duncan, con Dalbert e Lirola lungo le fasce esterne. La difesa a tre sarà formata da Milenkovic, Pezzella e Caceres, mentre a dar fastidio alla difesa rossonera ci sarà la coppia formata da Vlahovic e Chiesa, preferito all’ex milanista Cutrone.

Visti i problemi preannunciati, mister Pioli conferma di nuovo il 4-4-2, con Gabbia titolare insieme a Romagnoli, come coppia dei centrali difensivi rossoneri. A completare la difesa, ci saranno lungo le corsie di destra e sinistra, Conti e Theo Hernandez. A centrocampo i quattro scelti per il match contro la Fiorentina saranno: Castillejo, Rebic, Bennancer e Kessié. In attacco, l’indispensabile Ibrahimovic, supportato da uno tra Leao o Paquetá.

Ecco nel dettaglio le probabili formazioni di Fiorentina  – Milan che si sfideranno allo Stadio Franchi di Firenze:

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Duncan, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Vlahovic.

MILAN (4-4-2): G Donnarumma; Conti, Gabbia, Romagnoli, T Hernandez; Castillejo, Kessié, Bennacer, Rebic; Paquetá, Ibrahimovic.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Thaira Momesso

Thaira Momesso - Spero che la partita contro la Fiorentina sia un pelino più semplice rispetto a quella vista contro il Torino, o almeno che il Milan giochi bene tutti i 90 minuti a disposizione e non si perda dopo aver segnato il primo gol . L'unica nota dolente per questa partita è vedere Cutrone con la maglia della Fiorentina.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!