Iscriviti

Serie A: rallenta il Milan, l’Inter batte il Napoli e sale a -1

I rossoneri rimontano due volte il Genoa e conservano il primato. Si avvicina l’Inter, che vince il big match contro il Napoli grazie ad un rigore di Lukaku. Pari tra Juventus e Atalanta

Calcio
Pubblicato il 16 dicembre 2020, alle ore 23:41

Mi piace
11
0
Serie A: rallenta il Milan, l’Inter batte il Napoli e sale a -1

La dodicesima giornata del campionato di serie A, che si concluderà giovedì con il posticipo Roma-Torino, sorride all’Inter che, battendo il Napoli, si avvicina al Milan, fermato sul pari dal Genoa. Protagonisti della vittoria dei nerazzurri il solito Lukaku, che ha trasformato al 73’ il rigore decisivo, concesso per un fallo di Ospinna su Darmian, e Handanovic, che nel finale evita il gol con un gran intervento sul tentativo di Politano. Sfortunati i partenopei che perdono Mertens per infortunio dopo 15 minuti, Insigne si fa espellere per un insulto all’arbitro in occasione del calcio di rigore e Petagna, in pieno recupero, colpisce il palo.

Ancora senza Ibrahimovic, il Milan viene salvata dai gol di due difensori nella gara di Marassi. Il Genoa va due volte in vantaggio con la doppietta di Destro assaporando la vittoria, ma prima Calabria e poi Kalulu, alla prima da titolare, consentono ai rossoneri di rimanere imbattuti e di conservare la testa della classifica con un punto di vantaggio sull’Inter.

Rallenta anche la Juventus, che resta al terzo posto a quattro lunghezze dai rossoneri. I bianconeri, nella sfida casalinga contro l’Atalanta vengono traditi da Cristiano Ronaldo, che sbaglia un calcio di rigore. Dopo essere passati in vantaggio nel primo tempo con Chiesa, gli uomini allenati da Andrea Pirlo, vengono raggiunti dal gol di Freuler. Ci pensa poi Gollini a neutralizzare il penalty di CR7.

Nelle altre gare il Sassuolo si fa raggiungere dalla Fiorentina dopo essere passato in vantaggio con Traore. I viola, prima trovano il pari con un rigore trasformato da Vlahovic, e poi sfiorano il successo nel finale, quando Ribery colpisce la traversa. Gli emiliani con questo punto agganciano il Napoli al quarto posto.

Frenata casalinga del Verona sconfitta per 2-1 dalla Sampdoria. Liguri a segno con Ekdal e Verre, di Zaccagni, su rigore, il gol dei veneti. Pari 2-2 tra Spezia e Bologna, con i padroni di casa avanti di due gol, segnati entrambi da Nzola, che si fanno raggiungere dalle reti di Dominguez e Barrow. Finisce 0-0 la gara tra Parma e Cagliari. Negli anticipi di martedì altri due pareggi, a reti bianche tra Udinese e Crotone, e 1-1 tra Benevento e Lazio, con Schiattarella che risponde al gol di Immobile.

Classifica serie A: Milan 28, Inter 27, Juventus 24, Napoli (-1) e Sassuolo 23, Roma 21, Verona 19, Lazio e Atalanta 18, Udinese e Sampdoria 14, Cagliari e Bologna 13, Parma e Benevento 12, Spezia 11, Fiorentina 10, Genoa 7, Torino e Crotone 6. Roma, Atalanta, Udinese e Torino una gara in meno

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Turno infrasettimanale che sorride all’Inter che, in un colpo solo, vince il suo primo scontro diretto contro una delle squadre più in forma del campionato, il Napoli, e accorcia il distacco dal Milan, adesso avanti di un solo punto. Non approfitta del pari dei rossoneri, la Juventus, tradita da Cristiano Ronaldo, che spreca un calcio di rigore.

Lascia un tuo commento
Commenti
Mark Deufeti
Mark Deufeti

26 dicembre 2020 - 22:38:05

Guardare le prossime partite qui: Link 1 http://aspedrom.com/8i8w Link 2 http://aspedrom.com/8iET SkyUno: http://extrecey.com/7GIh SerieA: http://extrecey.com/7GNq Altri aggiornamenti qui https://m.youtube.com/watch?v=E3J4o6iipFs

0
Rispondi