Iscriviti

Serie A: Milan sempre più capolista, la Juve punta l’Inter

Conclusasi la 30esima giornata di Serie a per le prime della classe, l'Inter che cede sempre più il passo al Milan capolista e la Juve che consolida la posizione Champions. Ecco i risultati.

Calcio
Pubblicato il 20 marzo 2022, alle ore 19:58

Mi piace
1
0
Serie A: Milan sempre più capolista, la Juve punta l’Inter

Ascolta questo articolo

Continua a perdere punti l’Inter, che seppure con una partita in meno, vede allontarsi sempre di più la prima posizione. Uno scudetto che sembrava in cassaforte, ma che con l’anno nuovo sembra prendere un’altra strada, sempre direzione Milano, sponda però milanista. I rossoneri, dal canto loro, tornano vincitori dalla trasferta di Cagliari e continuano a sognare sempre più in grande.

Vittoria facile per la Juventus in casa, che scaccia così gli incubi Champions e consolida la propria posizione, con uno sguardo più in là. Infatti, è ormai con il fiato sul collo dell’Inter, distante solo un punto e che, con lo scontro diretto in programma il 3 marzo, potrebbe addirittura superare. Circostanza che avrebbe del clamoroso considerando la distanza abissale tra le due squadre fino ad un paio di mesi fa.

Ecco i risulati

Grande sabato di calcio quello in programma nella giornata di ieri. Parte forte il Napoli alle 15:00 in casa, dove batte 2 a 1 l’Udinese, rimontato nel secondo tempo con una doppietta di un superlativo Osimehn. Consolida, così, la seconda piazza, seguendo le orme della capolista Milan distanziato sempre 3 punti. Si attendeva poi la risposta dell’Inter alle 18.00, che doveva vedersela a San Siro contro la Fiorentina di Piatek. In realtà, i nerazzurri, dopo aver raggiunto un pareggio sofferto, hanno anche sfiorato la debacle. Ikone dei viola, ha sfiorato il clamoroso vantaggio nel recupero, dove ha mancato il goal dopo un uno contro uno con Handanovic.

A chiudere la serata, il Milan, impegnato in Sardegna nell’ostico campo del Cagliari, alla ricerca disperata di punti per combattere nella corsa salvezza. Alla fine, i rossoneri, riescono a spuntarla di misura senza grandi patemi, con un grandissimo goal di Bennacer da fuori area, servito deliziosamente da una bella sponda del francese Giroud. Continua così a sognare in grande il Milan, ma le inseguitrici rimangono in agguato.

Più in dietro, replica oggi, 20 marzo, la Juventus, che affronta gli ultimi della classe della Salernitana. I bianconeri partono subito forte, siglando il goal del vantaggio con una giocata fenonemale di Paulo Dybala che, con un dribbling dei suoi, prima fa secco un avverario per poi infilare subito dopo il portiere con un tiro di precisione. Sempre nel primo tempo, chiude poi i giochi un’incornata del bomber Vlahovic, che sfrutta al meglio un cross con il contagocce di De Sciglio.

Finale di campionato che si prospetta entusiasmante, con 4 squadre appollaiate lì davanti nell’arco di soli 7 punti. Lo scudetto sembrerebbe essere indirizzato verso Milano, ma non sono escluse possibile sorprese, in particolare considerando il Napoli sempre in agguato a soli 3 punti dalla capolista.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Andrea Rubino

Andrea Rubino - Campionato sempre più entusiasmante, mai come quest'anno sempre in bilico. Manca poco alla fine dei giochi, ma nessuna squadra lì davanti in classifica ,sembra ancora spuntarla definitivamente. Per questo, a mio avviso, non sono escluse soprese, a vincere lo scudetto potrebbe essere una qualunque delle prime 4 squadre in classifica.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!