Iscriviti

Serie A, lo Spezia vince per la prima volta in casa battendo la Sampdoria

Un primo tempo molto equilibrato con occasioni sia da una parte che dall'altra, in cui trovano il goal prima il capitano bianconero Terzi, poi Candreva per i blucerchiati; poche occasioni invece nella seconda frazione; Nzola trova il goal del 2-1 su rigore

Calcio
Pubblicato il 12 gennaio 2021, alle ore 10:43

Mi piace
4
0
Serie A, lo Spezia vince per la prima volta in casa battendo la Sampdoria

Prima occasione per i padroni di casa al terzo minuto con Nzola che riceve palla al limite dell’area e prova di destro; il suo tiro viene deviato in corner da Colley. Ci provano i blucerchiati al decimo minuto con Thorsby che si inserisce in area e calcia di destro, ma bella respinta con i piedi del portiere bianconero. Tre minuti dopo Vignali crossa dalla destra, la tocca Nzola con la punta del piede ma trova un’ottima risposta di Audero. Bellissimo tiro di Estevez al minuto 15 dal limite dell’area; palla che sfiora il palo e va sul fondo.

Arriva il gol bianconero al minuto 19 : cross di Agoume, sponda di Chabot per il capitano Terzi che la insacca. Reazione immediata della Samp con una conlclusione al volo di Jankto; si allunga Provedel che devia in angolo.

Pareggio blucerchiato al minuto 23 in contropiede con Jankto che arriva sul fondo, serve Candreva che spiazza Povedel con un destro al volo violentissimo. Grande occasione tre minuti dopo per lo Spezia con Chabot che colpisce di testa e sfiora il palo alla destra di Audero. Termina così la prima frazione di gioco.

Dopo il primo quarto d’ora di secondo tempo senza troppe occasioni, al minuto 59 bell’azione dello Spezia con Vignali che riceve palla, crossa in area e arriva Pobega che viene spinto da Thorsby: Piccinini non ha dubbi e indica il dischetto. I bianconeri tornano in vantaggio con Nzola che piazza il pallone nell’angolino destro.

La Sampdoria ci prova ma sono ancora i bianconeri ad avere occasioni pericolose negli ultimi dieci minuti, prima con il nuovo entrato Piccoli che sulla fascia salta Colley e crossa per Agudelo ma arriva la deviazione di Yoshida, poi con Maggiore, anche lui entrato qualche minuto prima, che serve il numero 91 bianconero; tiro diagonale respinto da Audero con i piedi. Al minuto 92 grande occasione per i blucerchiati con un colpo di testa di Yoshida su calcio d’angolo; palla fuori di pochissimo. 

Termina 2-1 il derby ligure tra Spezia e Sampdoria; i blucerchiati di mister Ranieri si fermano a metà classifica con 20 punti, mentre lo Spezia guadagna 3 punti importantissimi e sale a 17; la zona retrocessione è sempre più lontana.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Sofia Cioli

Sofia Cioli - Lo Spezia di Vincenzo Italiano si conferma ancora una volta una delle grandi sorprese di questo campionato dopo la vittoria con il Napoli. Tanti giocatori sempre più interessanti, da Nzola a Maggiore e Vignali. Bene anche Provedel e Chabot. Una Sampdoria poco "cattiva", specialmente nel secondo tempo, che non riesce a sfruttare al meglio le occasioni.

Lascia un tuo commento
Commenti
Costantino Ferrulli
Costantino Ferrulli

12 gennaio 2021 - 10:55:18

Avrei iniziato l'articolo con due righe di introduzione, prima di arrivare direttamente alla cronaca della gara

0
Rispondi