Iscriviti
Roma

Serie A, Lazio-Atalanta sabato ore 15:00: le probabili formazioni

Dopo le nazionali, la Lazio gioca a Roma contro l'Atalanta nell'anticipo di sabato alle ore 15:00. Entrambe le squadre hanno dei problemi legati agli infortuni.

Calcio
Pubblicato il 16 ottobre 2019, alle ore 17:15

Mi piace
4
0
Serie A, Lazio-Atalanta sabato ore 15:00: le probabili formazioni

La Lazio di Simone Inzaghi giocherà nell’anticipo di sabato contro la ritrovata Atalanta di Gian Piero Gasperini, per l’ottava giornata del massimo campionato italiano. La partita è prevista per le ore 15:00. L’umore nell’ambiente laziale è stato scalfito dalla sentenza dell’UEFA che, per la prossima partita europea contro gli scozzesi del Celtic, ha chiuso la curva nord per via dei cori razzisti.

Inzaghi avrà qualche problema a centrocampo, vista l’assenza di Lucas Leiva. La “Dea”, a sua volta, dovrebbe fare a meno di Duvan Zapata che si è infortunato in nazionale nella partita contro il Messico.

Se Leiva è -forse- facilmente sostituibile, considerata la rosa della Lazio, più arduo sarà il compito dei bergamaschi nel trovare un altro attaccante così prolifico come il forte colombiano. Duvan ha segnato 6 gol in 7 partite, giocando tutte e sette le partite di campionato. La Lazio si affiderà a Parolo per sostituire Leiva, mentre l’Atalanta potrebbe optare per Muriel.

Lazio: la probabile formazione

La Lazio giocherà con il suo flessibile modulo 3-5-2: tra i pali ci sarà Strakosha; i tre centrali di difesa saranno Luiz Felipe, Acerbi (al rientro dopo la partita da titolare in nazionale) e il rumeno Radu; a centrocampo, partendo da destra, ci saranno Lazzari, sulla mediana MilinkovicSavic, ParoloLuis Alberto, mentre Lulic agirà sulla sinistra con il compito di coprire tutta la fascia nelle due fasi di gioco; in attacco Correa alle spalle di Immobile, terminale d’attacco.

Atalanta: la probabile formazione

Gasperini schiera la sua Atalanta con una variante del 3-4-3 classico, mutuato in un 3-4-1-2 che permette al Papu Gomez di poter svariare meglio dietro alle punte: Gollini sarà a difesa della porta; linea difensiva a tre con Toloi a destra, Palomino centrale e Masiello a sinistra; Hateboer, de Roon, Freuler e Gosens a formare una linea a quattro a centrocampo; Gomez dovrà giocare tra le linee, suggerendo e proponendo gioco, ma allo stesso tempo potrà impensierire la porta avversaria con i suoi inserimenti; Ilicic schierato davanti sulla fascia destra con la possibilità di rientrare sul sinistro, Muriel libero di muoversi con la speranza che non faccia rimpiangere troppo Zapata.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonino Iallorenzi

Tonino Iallorenzi - Sia la Lazio che l'Atalanta sono delle ottime squadre, destinate ad un campionato di media o alta classifica. In questo momento la squadra di Inzaghi sembra messa meglio, ma Gasperini fino alla fine del campionato saprà trovare i soliti equilibri. La "Dea" potrebbe riservare delle sorprese a partire proprio da questa partita.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!