Iscriviti

Serie A, Juventus frenata dal Verona, Inter e Milan vincono

Il pareggio contro il Verona complica di molto la rincorsa della Juventus alla vetta della classifica. Le milanesi allungano mentre Pirlo è sotto accusa.

Calcio
Pubblicato il 1 marzo 2021, alle ore 12:40

Mi piace
3
0
Serie A, Juventus frenata dal Verona, Inter e Milan vincono

La Juve non gira, bisogna cambiare passo se si vuole ambire allo scudetto. I problemi ci sono, i bianconeri hanno fatto 46 punti in 23 partite, 10 in meno rispetto al’Inter, 8 in meno rispetto alla Juventus di Sarri. Quest’anno la Juve non ha mai ottenuto tre vittorie di fila e diverse volte si è dimostrata troppo Ronaldo-dipendente.

A Verona si è fatta rimontare per la quarta volta in campionato, dopo le rimonte subite contro Lazio, Benevento e Atalanta. La partita allo Stadium contro la Fiorentina è stata un disastro, con la sconfitta netta per 0 a 3. Errori che costano punti che probabilmente influiranno sulla corsa-scudetto.

Il pareggio contro i veneti, dopo già alcuni passi falsi recenti come la sconfitta in casa del Porto in Champions League, non fa altro che evidenziare i problemi della squadra nell’arco di questa stagione: poca continuità, poca cattiveria e poche soluzioni offensive.

Andrea Pirlo non è riuscito ancora a trovare la quadratura del cerchio. Complice qualche infortunio di troppo nelle zone nevralgiche del campo, come ad esempio Morata e Dybala in attacco, o Arthur a centrocampo, o le due assenze di Cuadrado coincise con altrettante sconfitte, contro Inter e Porto; complice anche qualche esperimento forse un po’ troppo ambizioso, per non dire azzardato, come gli inserimenti in prima squadra di diversi under 23, forse ancora un po’ troppo acerbi per certi palcoscenici. A parte questo, sembra proprio che la squadra non abbia più quella mentalità vincente che l’ha contraddistinta, quantomeno in Italia, negli ultimi nove anni e che la rendeva una macchina da guerra.

Il Milan invece, dopo il girone d’andata in testa alla classifica, si ritrova al secondo posto dietro ai cugini nerazzurri, perchè hanno perso punti importanti, in particolare quelli persi per la sconfitta (0-3) rimediata proprio dall’Inter nell’ultimo derby giocato; o ancora la sconfitta, altro 0-3) rimediata contro i nerazzurri di Bergamo, l’Atalanta.
Roma-Milan (1-2) di ieri sera è stata forse la miglior partita della stagione, tanti tiri in porta, molte giocate di classe, tanti buoni giocatori in entrambe le squadre.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ivan Laurentino

Ivan Laurentino - La Juve ha una squadra costruita male. Allenatore all’esordio, giocatori bravi che non rendono al 100%, molti infortuni e giocatori che fondamentalmente non sono da Juve. Quest’anno la colpa va divisa un po' a tutta la società e ci sta anche il merito del Milan ad aver portato avanti un progetto fatto per lo più di giovani promesse. Per lo scudetto, secondo me può farcela l'Inter, perchè è fuori dalle coppe e può concentrarsi solo sul campionato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!