Iscriviti

Serie A: iniziato il valzer delle panchine

Siamo solo alla settima giornata di campionato e sono già saltate due panchine: quella del Milan -Marco Giampaolo- e quella della Sampdoria -Eusebio Di Francesco-. Ecco gli ultimi aggiornamenti.

Calcio
Pubblicato il 8 ottobre 2019, alle ore 15:46

Mi piace
5
0
Serie A: iniziato il valzer delle panchine

Il Milan ha scelto il prossimo allenatore, toccherà a Stefano Pioli prendere il posto di Marco Giampaolo. L’attuale allenatore rossonero è stato informato nella serata di ieri dell’esonero e oggi incontrerà la dirigenza rossonera per chiudere il rapporto. Poi il Milan definirà l’intesa con Pioli, che dovrebbe essere su base biennale. 
L’esperienza di Giampaolo sulla panchina del Milan, dunque, si conclude dopo sette giornate di campionato, con tre vittorie (l’ultima sabato scorso 2-1 sul campo del Genoa) e quattro sconfitte.

Pioli era stato sin dalla giornata di domenica uno dei due candidati per la panchina del Milan, tanto da aver messo in stand-by le proposte che gli erano arrivate da Sampdoria e Genoa. Il primo nome in lista era quello di Luciano Spalletti, legato ancora all’Inter da un contratto a circa 5 milioni di euro netti a stagione fino al 2021. Spalletti aveva detto sì al progetto tecnico prospettatogli ed aveva avviato una trattativa per la buonuscita con l’Inter, ma il gap tra la sua richiesta e l’offerta della società nerazzurra non è stato colmato, così il dialogo si è bloccato aprendo definitivamente la strada a Pioli.

Intanto a Genova è arrivato anche l’annuncio della risoluzione consensuale di Eusebio Di Francesco con la Sampdoria. Ieri pomeriggio è stato trovato l’accordo con il club doriano per la risoluzione del contratto e la buonuscita per il tecnico arrivato pochi mesi fa dopo l’esperienza sulla panchina della Roma. Fatale al tecnico l’ultima sconfitta in casa del Verona (la sesta in sette giornate di campionato). Il nome più forte per la sua sostituzione era proprio quello di Pioli che invece ha scelto i rossoneri. Attualmente le alternative principali per la panchina della Samp sarebbero Giuseppe Iachini e Gianni De Biasi.

Dopo gli avvicendamenti alla guida di Sampdoria e Milan, un’altra panchina che rischia di saltare è quella del Genoa; la decisione arriverà nelle prossime ore, con il presidente Preziosi e i suoi collaboratori che stanno valutando il futuro di Aurelio Andreazzoli. Quella di oggi dunque sarà una giornata decisiva per il mister che, dopo i 4 punti ottenuti nelle prime due giornate, ha raccolto 4 sconfitte e un pareggio. Anche Preziosi in un primo momento aveva pensato a Stefano Pioli.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ivan Laurentino

Ivan Laurentino - Giampaolo non era l'allenatore adatto per il Milan , ma la colpa è della dirigenza che lo ha scelto. Pioli non è male, ma non penso possa fare molto di più perché non è un allenatore di prima fascia. A Genova, invece, le due squadre della lanterna sono entrambe prese da problemi societari. Secondo me questo è il problema principale, e gli allenatori non possono fare miracoli in un clima poco sereno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!