Iscriviti

Serie A 2014-2015 si comincerà il prossimo 31 agosto

Con l'arrivo del Cesena dalla serie B, definite le squadre e le date della prossima stagione calcistica, la serie A 2014-2015 inizierà il 31 agosto. Sarà ancora la Juventus a vincere lo scudetto?

Calcio
Pubblicato il 20 giugno 2014, alle ore 10:11

Mi piace
1
0
Serie A 2014-2015 si comincerà il prossimo 31 agosto

Con la promozione di ieri del Cesena, vincitrice dei play off della serie B (in finale doppio 2-1 contro il Latina), si chiude di fatto una lunghissima stagione calcistica e si definiscono le partecipanti alla prossima Serie A 2014-2015.

Le retrocesse Catania, Livorno e Bologna, che salutano la massima serie, fanno spazio ai romagnoli che hanno infatti trovato il “paradiso” con la stagione regolare ed alle squadre del Palermo ed Empoli.

Abbiamo ancora in mente la stagione passata, stiamo ancora sperando per la nazionale impegnata al Mondiale in Brasile, ma già si scalpita perché la nuova stagione non può aspettare, soprattutto per le squadre che saranno impegnate nei preliminari di coppe europee.

La prossima Serie A comincerà il 31 agosto 2014 e si chiuderà il 31 maggio 2015, con quattro turni infrasettimanali (24/09/2014, 29/10/2014, 06/01/2015, 29/04/2015) mentre ci saranno sei soste, quattro per la Nazionale e due per le festività di fine anno (07/09/2014, 12/10/2014, 16/11/2014, 28/12/2014,04/01/2015, 29/03/2015).

Previsti come sempre anticipi e posticipi secondo le esigenze della televisione e secondo l’andamento delle formazioni in Europa.

La coppa Italia, che inizierà il 10 agosto, avrà l’epilogo finale domenica 7 giugno 2015 in gara unica e sede da decidere tra Roma e Milano (quest’ultima potrebbe avere la vetrina dell’Expo), mentre la Supercoppa si giocherà il 23 dicembre con la Juventus (campione d’Italia) ed il Napoli (che ha conquistato la coccarda della coppa nazionale).

Ai nastri di partenza a contendere alla Juventus il tricolore (riuscirà a fare il poker di successi consecutivi?) troviamo Napoli e Roma (che saranno impegnate anche in Champions League), Inter, Fiorentina e Torino (che disputeranno l’Europa League) e poi Milan, Parma, Lazio, Verona e Chievo Verona, Atalanta, Sampdoria, Udinese, Genova, Cagliari, Chievo e Sassuolo. A queste si aggiungono appunto le tre promosse Palermo, Empoli e Cesena.

Molte già le novità prima ancora che tutto inizi, come per esempio i due cambi di proprietà a Cagliari ed in Liguria, sponda Sampdoria, così come in panchina, una fra tutte quella del Milan dove Pippo Inzaghi allenerà una formazione che quest’anno non ha centrato la zona Coppa.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!