Iscriviti

Qualificazioni Euro 2020: ecco i convocati dal c.t. azzurro Roberto Mancini

I convocati dal c.t. della Nazionale per le gare contro Bosnia e Armenia della prossima settimana. Tre le novità e tre anche i ritorni in azzurro. Niente convocazione per Balotelli.

Calcio
Pubblicato il 9 novembre 2019, alle ore 14:44

Mi piace
3
0
Qualificazioni Euro 2020: ecco i convocati dal c.t. azzurro Roberto Mancini

29 sono i giocatori convocati dal commissario tecnico della Nazionale italiana, Roberto Mancini, per le gare di qualificazione ai prossimi campionati europei del 2020, a cui l’Italia è già matematicamente qualificata essendo al comando del girone J, con 24 punti e 8 vittorie su 8 partite giocate.

La gara contro la Bosnia sarà a Zenica venerdì 15 novembre (visibile sul canale televisivo Rai 1 alle ore 20:45), mentre contro l’Armenia sarà a Palermo lunedì 18 novembre (visibile sul canale televisivo Rai 1 alle ore 20:45).

Tre i giocatori mai in precedenza convocati in Nazionale: Andrea Cistana (difensore 22enne del Brescia), Gaetano Castrovilli (centrocampista 22enne della Fiorentina) e Riccardo Orsolini (attaccante 22enne del Bologna). 
I ritorni in azzurro sono invece quelli di Emerson Palmieri (difensore del Chelsea), Rolando Mandragora (centrocampista dell’Udinese) e Domenico Berardi (attaccante del Sassuolo).

Non risulta invece convocato Mario Balotelli, come confermano le dichiarazioni del c.t. Roberto Mancini secondo cui Mario non è pronto, dimostrando ancora poca continuità. Le parole dell’allenatore lasciano però spazio a prossimi cambiamenti: “Mario tornerà quando starà bene. Lui lo sa, ce lo siamo ripetuto anche di recente. E adesso non è quel momento”.

Questa la lista dei giocatori convocati per le partite dell’Italia contro Bosnia ed Armenia:

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Pierluigi Gollini (Atalanta), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino).

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Andrea Cistana (Brescia), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Chelsea), Alessandro Florenzi (Roma), Armando Izzo (Torino), Gianluca Mancini (Roma), Alessio Romagnoli (Milan), Leonardo Spinazzola (Roma).

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Jorginho (Chelsea), Rolando Mandragora (Udinese), Marco Verratti (Paris Saint Germain). Nicolò Zaniolo (Roma).

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Shangai Shenhua), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Riccardo Orsolini (Bologna).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Petra Ambrosini

Petra Ambrosini - Anche se l'Italia risulta essere già matematicamente qualificata ai prossimi campionati Europei, queste partite di qualificazione possono essere un'occasione per il commissario tecnico per testare nuovi giocatori e provare nuovi moduli di gioco. In ogni caso non ci resta che tifare Italia e sperare di poter vedere delle belle partite, con un buon gioco.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!