Iscriviti

Qatar 2022: buona la prima per Brasile e Portogallo. La situazione nei gruppi G e H

Una doppietta di Richarlison trascina i verdeoro al successo contro la Serbia. Vittoria con brivido finale dei lusitani sul Ghana. Successo anche per la Svizzera, pari tra Uruguay e Corea del Sud

Calcio
Pubblicato il 25 novembre 2022, alle ore 10:17

Mi piace
1
0
Qatar 2022: buona la prima per Brasile e Portogallo. La situazione nei gruppi G e H

Ascolta questo articolo

Conclusa la prima giornata della fase a girone dei mondiali di calcio Qatar 2022 con le partite dei raggruppamenti G e H. Brasile e Portogallo, due delle nazionali più attese in questa competizione, non steccano e portano a casa i primi tre punti. Successo anche per la Svizzera, l’Uruguay viene stoppata dai Sudcoreani.

Nel gruppo G la Svizzera, allo stadio Al-Janoub di Al Wakrah vince di misura contro il Camerun grazie al gol di Embolo, nato proprio in Camerun. Gli elvetici patiscono nel primo tempo la pressione degli asiatici che potrebbero sbloccare la gara in almeno tre occasioni, ma riescono a mantenere inviolata la loro porta. Ad inizio secondo tempo Shaqiri cerca e trova il suo compagno Embolo che, lasciato solo al centro dell’area, infila Onana. Il gol spegne l’euforia del Camerun che rischia in più occasioni di subire il raddoppio.

Nella seconda gara del girone vittoria del Brasile sulla Serbia grazie ad una doppietta di Richarlison. Per i verdeoro una gara a due facce: bloccati nel primo tempo, straripanti nella ripresa. Dopo un palo di Alex Sandro, i sudamericani vanno in vantaggio con l’attaccante del Tottenham, lesto a ribadire in rete una corta respinta di Vanja Milinkovic-Savic. Gara blindata al 73’ quando il solito Richarlison, servito da Vinicius, controlla il pallone e segna in semirovesciata uno dei gol più belli di questo mondiale. Nel finale una traversa di Casemiro e l’infortunio a Neymar che lascia i brasiliani con il fiato sospeso. La classifica del gruppo G vede Brasile e Svizzera a 3 punti, Camerun e Serbia a 0. Lunedì 28 è già tempo di spareggio tra gli africani e la Serbia.

Nel gruppo H il Portogallo soffre, ma porta a casa i tre punti. Dopo un primo tempo nella quale i lusitani hanno fatto molto possesso palla, ma sono risultati poco incisivi, la gara si sblocca grazie ad un rigore provocato e trasformato da Cristiano Ronaldo. Il cinque volte pallone d’oro diventa il primo giocatore della storia a segnare almeno una rete in cinque campionati del mondo.

Il gol portoghese infiamma la gara. Il Ghana trova subito il pari con Ayew, ma a 10 minuti dal termine arriva l’uno-due dei lusitani, con Felix e Leao, che sembra chiudere la partita. All’89’ gli africani accorciano con Bukari e all’undicesimo minuto di recupero vanno vicinissimi al pari dopo una papera del portiere Diego Costa. Finisce 3-2 per il Portogallo che guida il girone con 3 punti, davanti a Uruguay e Sud Corea che impattano sullo 0-0, in una gara che vede i sudamericani colpire due legni, ma sbattere contro la curiosa linea difensiva degli asiatici composta dal portiere Kim e da quattro difensori, anche loro di cognome Kim.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Conclusa la prima giornata di gare arrivano le prime impressioni sulle squadre date per favorite per la vittoria finale. Sicuramente hanno impressionato Inghilerra, Spagna, Francia e Brasile. Non hanno brillato Belgio, Portogallo e Olanda, ma che comunque hanno vinto. Rimandata la Croazia, bocciate Argentina e Germania.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!