Iscriviti

Parma, per la sfida contro il Sassuolo indosserà la maglia "Black Lives Matter"

Per la 37a giornata di Serie A il Parma scende in campo con una maglia speciale dedicata al "Black Lives Matter". I ricavati delle vendite andranno totalmente in beneficenza.

Calcio
Pubblicato il 14 maggio 2021, alle ore 20:26

Mi piace
3
0
Parma, per la sfida contro il Sassuolo indosserà la maglia "Black Lives Matter"

Durante la penultima giornata di campionato il Parma scenderà in campo contro il Sassuolo con una maglia per combattere contro ogni tipo di discriminazione, dedicata alla lotta contro ogni discriminazione e al “Black Lives Matter“, movimento impegnato nella lotta contro il razzismo verso le persone di colore.

La maglia, disponibile in esclusiva sullo shop del Parma Calcio 1913, è venduta al prezzo di 120 euro e l’intero ricavato sarà destinato alla CIAC, il Centro Immigrazione Asilo e Cooperazione Onlus con progetti attivi sul territorio di Parma, e alla Lilian Thuram Fondation.

L’iniziativa del Parma Calcio

Proprio Lilian Thuram, che ha iniziato la sua carriera nel Parma, è stato la voce narrante dello spot dedicata alla maglietta speciale della società crociata. Il francese commenta con entusiasmo questa iniziativa, rivelando di essere molto orgoglioso come la sua ex squadra sia così sensibile nei confronti di questo tema.

Proprio Thuram, da sempre molto attento a queste tematiche, è anche autore del libro “Le mie stelle nere. Da Lucy a Barack Obama” e “Per l’uguaglianza”, mentre dovrebbe uscire nel mese di settembre 2021 il suo ultimo libro intitolato “Il pensiero bianco”, pubblicato da ADD Editore nella collana Saggi.

L’iniziativa è stata però voluta direttamente dal presidente Kyle Krause, che già in passato ha mostrato molta vicinanza a coloro che soffrono per la discriminazione: “Ognuno di noi – ha dichiarato il proprietario del Parma – deve fare la sua parte nella lotta contro il razzismo, dentro e fuori dal campo. Domenica indosseremo queste maglie per alzare la nostra voce collettiva contro il razzismo, la xenofobia e l’odio”.

Nei giorni scorsi invece in Francia la Ligue de Football per la 37a di campionato in vista della “Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia” le 40 squadre dei due principali campionati nazionali scenderanno in campo con i numeri delle maglie color arcobaleno, simbolo di pace, diversità e del movimento LGBT. Il ricavato sarà donato a delle varie associazioni: Foot Ensemble, PanamBoyz & Girlz United e SOS Homophobia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Questo tipo di iniziativa fa sorgere sempre le solite polemiche: il prezzo considerato alto (senza informarsi che il ricavato va interamente in beneficenza) e il perché si parla del "Black Lives Matter" se invece ci sono anche altri problemi da combattere. Su questo è vero, ma se ogni squadra, associazione, personaggio famoso, parlasse davvero dei problemi che ci sono al mondo magari qualcosa si risolverebbe.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!