Iscriviti

Parma Calcio, vicina la cessione ai qatarioti di Al Mana Group: tutti i dettagli

Secondo il sito di Gianluca Di Marzio, per il Parma Calcio sarebbe vicina la cessione ai qatarioti di Al Mana Group. Oltre alla presenza di "Nuovo Inizio", nel CDA ci sarà anche Guido Barilla.

Calcio
Pubblicato il 24 luglio 2020, alle ore 14:36

Mi piace
4
0
Parma Calcio, vicina la cessione ai qatarioti di Al Mana Group: tutti i dettagli

Dopo aver ottenuto la salvezza grazie alla vittoria contro il Napoli, la società del Parma Calcio sta pensando al futuro. La maggioranza non ha mai negato in questi mesi di star cercando un nuovo socio di maggioranza che possa dare un qualcosa in più per il futuro.

Inizialmente il gruppo “Nuovo Inizio” ha venduto la società a Jiang Lizhang, l’imprenditore e dirigente sportivo conosciuto per essere il proprietario della “Desports”, oltre che possedere il 5% dei Minnesota Timberwolves. Tuttavia, nell’ottobre 2018, a seguito di gravi inadempienze economiche dei soci di minoranza, grazie a una clausola “Nuovo Inizio” è ritornato nuovamente ad avere il possesso delle quote di maggioranza.

Parma calcio: possibile futuro qatariota

Secondo il sito di Gianluca Di Marzio, dopo la fine del campionato di Serie A, il Parma annuncerà la vendita ad un gruppo di qatarioti. Nel futuro dovrebbe esserci Al Mana Group, un’azienda creata negli anni ’50. Il suo fondatore, Saleh Al Hamad Al Mana, ha dato il via al suo business con il commercio dei trasporti, per poi passare alle costruzioni, automotive ed edilizia.

L’azienda è attualmente diretta dai tre figli del fondatore: Hisham Saleh Al Mana, il presidente del gruppo, Kamal Saleh Al Mana e Wissam Al Mana. Ad essere il più conosciuto è proprio quest’ultimo, conquistando le cronache del gossip per il suo matrimonio con la cantautrice Janet Jackson. Tuttavia, sempre secondo Di Marzio, a rappresentare il Parma Calcio ci sarà Kamal Saleh Al Mana, il nuovo proprietario acquisterà il 51% del Parma versando 63 milioni in 5 anni.

Ma le novità non sono finite qui poiché, oltre alla presenza di Guido Barilla nel CDA, gli attuali soci del Parma Calcio resteranno ancora nella società. Infatti potranno avvalersi della stessa clausola dei cinesi qualora ci fossero nuovamente delle inadempienze economiche.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - I qatarioti, così come gli altri stranieri che vengono ad investire nel calcio in Italia, non mi hanno mai entusiasmato più di tanto. Bisognerà prima vedere se verrà confermata o meno questa trattativa, anche se per molti ci sarebbero soltanto dei dettagli da limare. Ma per sognare ci vuole ben altro che un patrimonio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!