Iscriviti

Olanda show: rimonta e vittoria contro l’Australia

L'Olanda vince 3-2, ma soffre e va anche sotto sull'1-2. A segno Robben, Van Persie e Depay che fa sognare gli Orange

Calcio
Pubblicato il 19 giugno 2014, alle ore 10:39

Mi piace
0
0
Olanda show: rimonta e vittoria contro l’Australia

Incredibile partita a Porto Alegre. Nessuno si sarebbe aspettato un’Olanda così in forma, gli Orange prendono il sopravvento sulle ali di Robben e Van Persie, letteralmente devastanti in zona gol. Rimonta e vittoria per l’Olanda, che dopo essere andata sotto per due reti, ribalta il risultato grazie a uno strepitoso Depay e vince 3 a 2. L’Australia gioca bene ed esce dal campo sconfitta con onore, dopo aver messo in grande difficoltà gli olandesi anche perchè è da segnalare un’occasione clamorosa sprecata prima di subire il terzo gol su papera di Ryan.

Van Gaal ripropone gli stessi uomini che hanno umiliato la Spagna per 1-5 qualche giorno fa, ma l’Australia si presenta solida e compatta, tanto da mettere subito in difficoltà gli olandesi sugli esterni e si affidano al gran lavoro sulle fasce di Leckie e Oar. Ma è l’Olanda a passare per prima, con un’accelerazione di Robben che supera la difesa australiana e batte Ryan con un preciso tiro diagonale; ma arriva sbito dopo un minuto la risposta degli australiani con il pareggio grazie a uno splendido tiro al volo di Cahill. A fine primo tempo da notare l’infortunio di Martins Indi e van Gaal decide per il cambio offensivo: fuori il difensore, dentro il fantasista Memphis Depay che risulterà molto decisivo per le sorti della partita.

Nella ripresa è l’Australia a spingere alla ricerca del gol e a trovarlo su calcio di rigore tirato da Jedinak, che spiazza Cillessen. Ma anche stavolta la situazione di parità è subito ristabilita: da Depay che inventa per van Persie, che non sbaglia; ed è lo stesso Depay a trovare il nuovo vantaggio per l’Olanda, con un tiro da fuori area di rigore dal quale Ryan si lascia colpevolmente sorprendere, diciamo la verità una vera papera del portiere. L‘Australia prova disperatamente a recuperare almeno il pareggio, così la partita diventa bellissima; il risultato però non cambia più e l’Olanda può festeggiare il primato nel girone.

AUSTRALIA-OLANDA 2-3 (1-1)

MARCATORI: 20′ Robben, 21′ Cahill, 54′ rig. Jedinak, 58′ van Persie, 68′ Depay

AUSTRALIA (4-2-3-1): Ryan 4,5; McGowan 6,5, Spiranovic 5,5, Wilkinson 5, Davidson 5; McKay 6, Jedinak 6,5; Oar 6 (77′ Taggart sv), Bresciano 6 (52′ Bozanic 6,5), Leckie 5,5; Cahill 7 (69′ Halloran 6). All.: Postecoglou 6,5.

OLANDA (3-4-1-2): Cillessen 6; Vlaar 5,5, de Vrij 5, Martins Indi 6 (47′ Depay 7,5); Janmaat 4,5, de Jong 6,5, de Guzmán 6 (78′ Wijnaldum sv), Blind 6; Sneijder 5; van Persie 6,5 (87′ Lens sv), Robben 7. All.: van Gaal 7.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!