Iscriviti

Negli anticipi vincono Milan e Inter: milanesi in ripresa, gol Inter in fuorigioco

Vincono Milan e Inter negli anticipi e mostrano segni di ripresa, ma il gol di Icardi è in fuorigioco

Calcio
Pubblicato il 16 febbraio 2014, alle ore 09:42

Mi piace
0
0
Negli anticipi vincono Milan e Inter: milanesi in ripresa, gol Inter in fuorigioco

Il Milan ha vinto in casa contro il Bologna nell’anticipo pomeridiano dopo una partita combattuta e dopo una prestazione maiuscola di Abbiati che salva il risultato almeno in tre occasioni su Krihn, Cristaldo e Christodoulopoulos, con la squadra rossonera che, come al solito giochicchia sulla trequarti avversaria e si fa tagliare in due in difesa dalla squadra avversaria. Ma giunge poi il minuto 79’ della ripresa e, non si sa come, il Milan improvvisamente si sveglia e mette insieme tre azioni da gol molto pericolose. L’accelerazione che ha avuto il Milan in questi minuti finali ci dice due cose: la prima è che la squadra non è fuori forma come tutti dicevano e la seconda è che il modulo di Seedorf non è poi così sballato se solo i giocatori del Milan capiscono che la testa di ponte formata da Balotelli o Pazzini e tre trequartisti si innesca solo con un detonatore: la velocità! Ma è al minuto 95 che si compie il capolavoro del Milan: Balotelli prende il pallone sulla trequarti, fa due passi avanti e scocca un tiro che definire fantastico è poco: parabola ad effetto che sale  e prende il giro nella discesa insaccandosi all’incrocio dei pali alla destra di Curci. Balotelli non esulta, ma i suoi fans, si!!!

La Fiorentina, invece nel posticipo serale perde in casa grazie al redivivo Icardi, che dopo la lunga assenza e le molteplici polemiche regala tre punti preziosi all’Inter in vista della conquista di un posto in Europa proprio contro un’avversaria diretta seppure avanti di punti e classifica. L’Inter comincia molto bene: al 13’ Palacio supera Camper in velocità ma colpisce il palo, poi ha altre due nitide occasioni con Milito e Nagatomo, finché al 34’ passa in vantaggio con Palacio che viene pescato al centro dell’area da Guarin e supera Neto con un tocco di punta.

La Fiorentina reagisce a al primo minuto del secondo tempo pareggia con un tiro da fuori di Cuadrado su cui Handanovic non è incolpevole. A questo punto la Fiorentina si sveglia ed ha delle buone occasioni, ma non trova il gol che invece viene segnato dal neo entrato Icardi in sospetta posizione di fuorigioco su cross di Nagatomo. Il forcing della Fiorentina e le occasioni in contropiede dell’Inter, però non sortiscono nessun effetto e la gara termina 1-2.

Milan e Inter mostrano così segni di ripresa in vista del rush finale del campionato: durerà?

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!