Iscriviti

Napoli: Luciano Spalletti per il dopo Gattuso

Sembrerebbe l'indiziato numero uno il tecnico toscano per sostituire Gennaro Gattuso sulla panchina del Napoli. Il modulo di gioco si adatterebbe con maggiore facilità ai calciatori azzurri.

Calcio
Pubblicato il 29 aprile 2021, alle ore 21:18

Mi piace
0
0
Napoli: Luciano Spalletti per il dopo Gattuso

La voce è trapelata nei giorni scorsi e diventa sempre più insistente su quella che sembrerebbe essere il prossimo cambio sulla panchina del Napoli, sulla quale sedierebbe Luciano Spalletti. Infatti, il divorzio tra De Laurentiis e Gennaro Gattuso sembra quasi certo, e in casa Napoli si pensa già alla prossima annata.

Il tecnico toscano sembrerebbe in pole positition, non solo perchè piace al padron azzurro, ma per il suo credo tattico. Il modulo adottato da Spalletti, il 4-2-3-1, si sposerebbe con le qualità tecniche della rosa del Napoli. Infatti, con quel sistema di gioco il Napoli ha visto il miglior Zielinski, e non solo. 

A giovare di questa soluzione tattica sarebbero anche gli esterni come Lozano e Politano (quest’ultimo allenato anche ai tempi dell’Inter). Il Napoli potrebbe rivedere in gran spolvero anche il capitano Insigne, Mertens e Osimehn sembrati un po in affanno quest’anno. Il cambio modulo porterebbe quella ventata di freschezza e vitalità mancata per lunghi tratti agli azzurri i quali sembrano lontani parenti dei calciatori visti nell’era di Murizio Sarri

Tutti questi ragionamenti potrebbero trasformarsi in fatti già tra qualche settimana, a campionato concluso, ma il Napoli deve centrare l’obiettivo più importante della stagione, ovvero la qualificazione alla prossima Champions League. Lo scorso week end la formazione di Gattuso ha agganciato sia il Milan sia la Juventus e lotterà fino alla fine per rimanere tra le prime quattro. 

Nel caso di mancata qualificazione, non è detto che Luciano Spalletti si tiri indietro a guidare la formazione partenopea alla conquista di un posto in Europa proprio come fece al suo arrivo all’Inter. Anche per questo, però, De Laurentiis sembra avere un piano B. Il piano di riserva punterebbe a Christophe Galtier, seguito con particolare attenzione dal presidente del Napoli grazie all’ottimo lavoro che sta svolgendo come allenatore del Lille

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Serena Spaventa

Serena Spaventa - La stagione del Napoli non si può definire ancora deludente. I giochi per la Champions sono ancora aperti e la formazione di Gattuso può ancora dire la sua. Nel caso, però, ci dovesse essere davvero il divorzio, Luciano Spalletti è l'allenatore che farebbe al caso del Napoli. Non solo per motivi tattici, come il modulo, perchè il tecnico toscano ci ha abituato a grandi cose con formazioni non da primato e che venivano da annate disastrose.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!