Iscriviti

Mondiali 2014: goleada della Francia, Svizzera ko

Mondiali 2014: Svizzera-Francia 2-5, tanti gol per i Bleus, quelli di Giroud, Matuidi, Valbuena, Benzema e Sissoko. Nel finale a segno Dzemaili e Xhaka per gli elvetici

Calcio
Pubblicato il 21 giugno 2014, alle ore 14:30

Mi piace
0
0
Mondiali 2014: goleada della Francia, Svizzera ko

Il primo posto del Girone E per i mondiali 2014 è una questione prettamente europea tra Svizzera e Francia entrambe vincenti all’esordio contro Ecuador e Honduras. Tra Svizzera-Francia termina con una valanga di gol: 2-5. I Bleus, continuano a vivere la loro splendida resurrezione dalle ceneri dell’ultima, deludente avventura in Sudafrica e si avviano a vincere convincendo il loro girone: la qualificazione ora è solo una formalità.

Nel primo tempo la prima palla gol capita sui piedi di Benzema che prova un tiro a giro sul secondo palo, ma nulla da fare. La Francia è decisamente più in palla, e con uno-due improvviso segna il corso della partita. Prima Giroud di testa anticipa tutti su un perfetto calcio d’angolo di Valbuena e subito dopo Matuidi servito da Benzema, fa secco un non impeccabile portiere svizzero Benaglio. I francesi alla mezzora avrebbero l’occasione per chiudere il match con un calcio di rigore, ma Benzema si fa parare il tiro da Benaglio. La Svizzera però non è in partita e con un contropiede micidiale Valbuena confezionano il 3-0.

Nel secondo tempo l’allenatore svizzero Hitzfeld lascia negli spogliatoi Behrami per dare fiducia all’altro napoletano Dzemaili. La partita però non cambia. Deschamps regala la standing ovation a Giroud, facendo entrare Pogba che entra subito in partita offrendo un grande assist a Benzema che al volo infila il poker e agguanta Mueller, Robben e Van Persie in vetta alla classifica cannonieri con tre gol all’attivo. Nella festa francese c’è spazio anche per Sissoko che su un assist al bacio di uno strepitoso Benzema firma la cinquina. Solo nel finale la Svizzera segna addirittura due gol prima con Dzemaili su punizione e poi con Xhaka.

Prestazione fondamentale della Francia che supera con una grande partita l’esame elvetico e si candida ad essere una delle squadre favorite per la vittoria finale. Delude la Svizzera che dopo la buona prova contro l’Ecuador è assolutamente da rivedere.

SVIZZERA-FRANCIA 2-5 (0-3)

MARCATORI: 17′ Giroud, 18′ Matuidi, 40′ Valbuena, 67′ Benzema, 73′ Sissoko, 81′ Dzemaili, 87′ Xhaka

SVIZZERA (4-2-3-1): Benaglio 5, Lichtsteiner 5.5, Djourou 5, Von Bergen s.v. (9′ Senderos 4.5) Rodriguez 5; Behrami 4 (dal 45′ Dzemaili 6.5), Inler 5.5; Shaqiri 4.5, Xhaka 6, Mehmedi 5.5; Seferovic 4 (69′ Drmic 6). All.: Hitzfeld 5

FRANCIA (4-3-3): Lloris 6.5, Debuchy 6, Varane 6.5, Sakho 6.5 (67′ Koscielny 6), Evra 6; Matuidi 7, Sissoko 6.5, Cabaye 6; Giroud 7.5 (63′ Pogba 6.5), Benzema 7.5, Valbuena 7.5 (82′ Griezmann s.v.) . All.: Deschamps 7.5

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!