Iscriviti

Milan – Sampdoria: probabili formazioni, orario e diretta tv

Dopo la sconfitta pesantissima rimediata nel derby della Madonnina, il Milan si prepara ad ospitare allo Stadio San Siro la Sampdoria. La partita inizierà alle 18:00 di domenica 28 ottobre. Scopriamo la situazione delle due squadre e le probabili formazioni.

Calcio
Pubblicato il 27 ottobre 2018, alle ore 13:22

Mi piace
4
0
Milan – Sampdoria: probabili formazioni, orario e diretta tv

Dopo le sconfitte prima nel derby della Madonnina contro l’Inter domenica scorsa e poi contro il Betis Siviglia in Europa League, il Milan è chiamato a vincere; lo deve fare contro la Sampdoria, domenica 28 ottobre alle 18:00 allo Stadio San Siro di Milano. La Sampdoria arriva a Milano, forte degli ultimi successi: due pareggi contro il Cagliari e il Sassuolo e due vittorie contro lo Spal e l’Atalanta.

Ad oggi gli uomini di Gattuso hanno vinto solamente un incontro su tre; contro la Sampdoria, infatti l’ultimo risultato positivo risale all’anno scorso quando hanno vinto per un gol di Bonaventura, dopo due sconfitte consecutive.  La diretta della partita sarà possibile seguirla sulle reti Sky o in streaming su Sky Go.

La tattica di gioco

La situazione in casa Milan è davvero molto preoccupante viste le ultime partite giocate sia in campionato che in Europa League, quindi c’è bisogno di una scossa, di un cambiamento per vincere e cambiare il risultato degli eventi futuri. Infatti, per questo nuovo match, Gattuso ha deciso di cambiare modulo di gioco alla squadra, dal 4-3-3 si passa al 4-4-2, difesa e centrocampo a 4 mentre in attacco due giocatori, lo stesso modulo utilizzato tanto tempo fa da Carlo Ancelotti. Suso si arretra e va a completare il centro campo insieme a Kessiè, Biglia e Bonaventura, mentre in attacco a sorpresa Higuain e Cutrone. La difesa rimane la stessa messa in campo contro l’Inter, al centro Romagnoli e Musacchio mentre a destra Calabria ed a sinistra Rodriguez. 

Per Giampaolo, invece il modulo rimane lo stesso: 4-3-1-2, affidando a Defrel e Quagliarella l’attacco della Sampdoria. Dietro di loro Ramirez preferito a Saponara. Il centrocampo sarà formato da Ekdal al centro con Pratel e Barreto ai suoi lati. La difesa, non cambia, neanche in questo caso, con Tonelli ed Andersen al centro e come esterni Bereszynski e Murru.

Le probabili formazioni saranno per il Milan (4-4-2) con G. Donnarumma, Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez, Suso, Kessié, Biglia, Bonaventura; Higuain, Cutrone.
La Sampdoria (4-3-1-2) potrebbe schierare Audero, Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Linetty, Ramirez; Quagliarella, Defrel.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Thaira Momesso

Thaira Momesso - Finalmente Gattuso ha deciso di cambiare il modulo e di mettere dal primo minuto Patrick Cutrone, l'unico giocatore che ad oggi, ha sempre dato il massimo ogni volta che scendeva in campo e che merita di indossare la maglia del Milan, al contrario di molti altri. Spero di vedere un nuovo Milan nel match contro la Sampdoria.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!