Iscriviti

Messi-Barcellona c’è la rottura! L’argentino non ha rinnovato il contratto!

Dopo 21 anni di insieme, Leo Messi non sarà più un giocatore del Barcellona dopo il mancato rinnovo programmato per ieri sera. Ora il futuro di Messi è diviso tra Francia e Inghilterra.

Calcio
Pubblicato il 6 agosto 2021, alle ore 15:24

Mi piace
2
0
Messi-Barcellona c’è la rottura! L’argentino non ha rinnovato il contratto!

Ieri sera si è saputo del mancato rinnovo di Leo Messi con il Barcellona, che segna un punto importante nella carriera di Messi e nella storia del Club. Questa mattina era programmata una conferenza stampa del presidente del Barcellona Joan Laporta dove andava a spiegare i motivi dell’addio di Messi.

I debiti e il contratto

Laporta ha parlato che il fattore principale che ha portato la fine al duo Messi-Barcellona, è stato l’ammontare di debiti che il club catalano ha avuto quest’anno. Durante la conferanza infatti ha affermato che “I debiti del club sono importanti e allora abbiamo dovuto analizzare i contratti in essere e dunque tutto questo ci mette in difficoltà per i margini salariali. Le norme de La Liga ci hanno messo in difficoltà e per questo non abbiamo potuto depositare i contratti che abbiamo discusso con Messi. Voglio dirvi che i motivi per cui si è arrivati a questo punto dipendono dalla situazione economica del club e dal peso economico del giocatore. Avremmo voluto sostenere questa spesa, ma non abbiamo margini salariali. Abbiamo deciso di prendere l’unica strada possibile perché altrimenti avremmo messo a rischio il club.”

Riguardo il contratto che era stato firmato da Leo Messi questo prevedeva: una lunghezza di 5 anni, fino al 2026, che lo avrebbe legato fino a fine carriera con il Barcellona, 2 anni di stipendio che sarebbero stati pagati lungo i 5 anni di contratto. Il contratto era stato firmato da entrambe le parti e il presidente Laporta era sicuro di essere dentro i regimi del Fair Play Finanziario, però secondo le regolamentazione della Liga non lo era, ergo il contratto è saltato.

Il comportamento di Leo Messi

Sempre durante la conferenza stampa Laporta ha parlato di Messi e suo padre Jorge. “Jorge Messi ha avuto un atteggiamento magnifico in tutte le trattative e non ci ha chiesto nulla che non rientrasse nella logica. Non ci sono state richieste impossibili. Abbiamo concordato tutto con l’accordo di entrambe le parti ma ciò che non siamo stati in grado di fare è stato materializzare questo contratto. Leo voleva restare e non è contento. Tutti volevamo che restasse e ora affronta, come noi, la realtà. Auguro il meglio a lui e alla sua famiglia. Il Barça è la sua casa, ha aiutato ad aumentare tutti i sui record. Come nessuno”

Futuro del Club

Sul finire della conferenza ha parlato del futuro del club. “La scorsa stagione abbiamo chiuso con perdite molto significative, ma le previsioni sui ricavi sono incoraggianti. La crescita che abbiamo previsto è molto importante. Per quanto riguarda la massa salariale, l’industria consiglia che il massimo sia del 65-70% e c’è ancora molto lavoro da fare. Secondo i nostri calcoli, i nuovi acquisti potranno essere tesserati normalmente. Lo stipendio, meritato, di Leo Messi non è lo stesso di quello degli altri giocatori”

Futuro di Messi

Secondo le ultime indiscrezioni il PSG avrebbe già iniziato i contatti con Messi per portarlo a Parigi, in questo momento l’unico club che potrebbe inpensierire il club parigino sarebbe il Manchester City. Però non dobbiamo tenere conto di eventuali colpi di scena, infatti qualche anno fa Messi aveva affermato che “Se un giorno dovessi lasciare il Barcellona, vorrei andare al Liverpool.”

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Jacopo Lupi

Jacopo Lupi - Insomma la situazione in questo momento è questa, a differenza di quanto si pensava ieri sera il problema è giunto per via delle regolamentazioni che sono in vigore nella lega spagnola. Adesso dovremmo aspettare i prossimi giorni per delle nuove vicende riguardanti questo caso. Ci sono possibilità di rivedere un caso come quello di Ronaldo alla Juve? Oppure sarà un trasferimento scontato?

Lascia un tuo commento
Commenti
Jacopo Lupi
Jacopo Lupi

06 agosto 2021 - 15:32:30

Pardon per l'errore "di insieme" :P

0
Rispondi